Short News

Iran: nessun negoziato su nucleare con USA

Iran

Il rappresentante dell’AEOI, Behrouz Kamalvandi, ha dichiarato che l’Iran non ha alcuna intenzione di negoziare con gli USA per il nucleare

 

L’Iran non ha intenzione di negoziare con gli Stati Uniti a proposito del suo programma nucleare, ha dichiarato Behrouz Kamalvandi, il numero due dell’Organizzazione per l’Energia Atomica dell’Iran (AEOI).

IranLa strategia del presidente degli Stati Uniti d’America, Donald Trump, molto discussa nell’ultimo periodo, mira a negare a Teheran non solo “ogni via per l’arma nucleare”, ma vuole anche contrastare la minaccia di missili balistici e altre armi, “neutralizzare la sua influenza destabilizzante” nella regione e “contenere la sua aggressione, specialmente il suo sostegno al terrorismo e ai militanti”. E questi sono solo alcuni dei 6 punti chiave del piano. Tra gli obiettivi, negare a Teheran i fondi per le sue “attività maligne”, “rivitalizzare le tradizionali alleanze” Usa e opporsi alle guardie della rivoluzione. Nel mirino Usa anche il sostegno iraniano al regime di Assad, l’ostilità verso Israele, la minaccia alla libertà di navigazione, in particolare nel Golfo Persico, i cyber attacchi contro Usa, Israele ed altri alleati e partner degli americani in Medio Oriente.

Kamalvandi, citato dall’agenzia di stampa Xinhua, ha dichiarato che ”la porta dei colloqui con Washington è aperta, ma non ci saranno negoziati sulla sovranità o su questioni nucleari” perché ”le parti devono rispettare il il Jcpoa” raggiunto nel luglio del 2015. ”Siamo impegnati a rispettare i nostri doveri e le nostre responsabilità”, ha concluso il funzionario iraniano.