skip to Main Content

Perchè il Kenia scommette sul solare

Solare

In Kenia 25 nuovi mini impianti fotovoltaici per abbattere il costo dell’energia. Articolo di Giusy Caretto

Il Kenia scommette sulle rinnovabili e sul solare in particolare. Il Paese è pronto a sfruttare il potenziale del sole, con l’obiettivo di abbattere il  costo dell’energia.

25 NUOVI IMPIANTI

Si sa sul serio. Il Sole che batte  forte non va sprecato e così che il Kenia pensa alla costruzione di venticinque nuovi  mini-impianti solari nella Rift Valley e nel nord-est al confine con la Somalia. E  prevede anche un nuovo piano del governo di Nairobi finalizzato a portare l’elettricità in alcune delle regioni più remote del Kenya. Si tratta, in realtà, dell’ennesima iniziativa nel settore coordinata dall’Autorità per l’elettrificazione rurale: sono già in costruzione 25 mini-impianti off-grid a Mandera, Wajir, Garissa e Marsabit, città tra le più isolate del Paese.

ABBATTERE IL COSTO DELL’ENERGIA

Non solo meno inquinamento. Per il Kenia puntare sulle rinnovabili è anche conveniente a livello economico. Secondo l’emittente statale ‘Kenya Broadcasting Corporation’, infatti, nelle aree coinvolte dal progetto, gli impianti fotovoltaici consentiranno di ridurre di sette volte il costo dell’energia, da circa 35 ad appena cinque centesimi di dollaro per kilowatt/ora.

 

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

live
Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore