Territori

Il gas russo alla conquista del Pakistan

Entro l’anno potrebbero partire i lavori per un nuovo gasdotto frutto di un accordo intergovernativo stipulato nell’ottobre del 2015 Entro il 2018 potrebbero partire i lavori per la realizzazione del nuovo gasdotto Nord-Sud in Pakistan. L’opera, costruita dalla russa Rostec, è frutto di un accordo intergovernativo stipulato nell’ottobre del 2015. ANCORA NESSUN ACCORDO TRA RUSSIA-PAKISTAN SULLE TARIFFE DI TRANSITO Il condotto dovrebbe avere una capacità di 12,4 miliardi di metri cubi di gas ma potrebbe essere ritardato di un anno

Read More...

Territori

I russi pronti a un Nord Stream 3 se l’Europa lo chiede

Il Presidente Donald Trump e il Cancelliere tedesco Angela Merkel si vedono a Washington e si parlerà anche di Nord Stream 2 Come se non bastasse il Nord Stream 2 a creare divisioni in Europa e problemi con i vicini ucraini, Mosca a sorpresa, si è detta pronta in qualsiasi momento a realizzare nuove condutture per trasportare gas nel vecchio Continente “come ad esempio un Nord Stream 3”. Le parole sono state pronunciate dal presidente di Gazprom Alexander Medvedev nel

Read More...

Territori

Chi parteciperà al gasdotto tra Turkmenistan e India

Il progetto del valore di 8 miliardi di dollari consente una diversificazione delle esportazioni turkmene che al momento sono dirette principalmente verso la Cina L’Uzbekistan ha intenzione di partecipare al progetto di costruzione del gasdotto da 8 miliardi di dollari in corso di realizzazione dal Turkmenistan all’India. Lo ha annunciato il presidente uzbeko Shavkat Mirziyoyev, anche se non è chiara la possibilità per Tashkent di poter utilizzare anch’essa il gasdotto per fornire combustibile. IL TURKMENISTAN È AL QUARTO POSTO TRA

Read More...

Territori

La pace con Pyongyang passa per un gasdotto?

La sicurezza, il ruolo di Russia e Usa, lo shale gas e Kim Jong-un. Questi gli ingredienti che forse non faranno mai realizzare il collegamento Può un gasdotto contribuire a portare la pace tra Corea del Sud e Corea del Nord? Forse. Un primo assaggio di quello che potrebbe essere un disgelo tra i due paesi ma anche con il resto del mondo è arrivato il mese scorso quando un alto diplomatico sudcoreano ha ripreso i colloqui per la realizzazione

Read More...

Scenari

Petrolio: Perché secondo l’Arabia Saudita il mercato può assorbire prezzi più alti

Russia più riluttante nel proseguire sui tagli alla produzione. Pesa il timore dello shale Usa Il ministro saudita dell’Energia Khaled al-Faleh ritiene che il mercato abbia la capacità di assorbire costi del greggio più elevati. “Non ho constatato alcun impatto sulla domanda con i prezzi attuali. In passato abbiamo avuto prezzi molto più alti, il doppio di ora”, ha detto in occasione di una conferenza ministeriale tra paesi Opec e non-Opec a Jeddah per esaminare l’impatto dei tagli alla produzione

Read More...

Territori

Ora la Germania cerca di mediare sul Nord Stream 2

Intanto i russi incassano l’ultimo via libera della Finlandia alla realizzazione del gasdotto nel paese L’obiettivo della Germania per quanto riguarda il nuovo gasdotto russo Nord Stream 2 è quello di consentire la realizzazione di progetti infrastrutturali privati, tutelando nel contempo gli interessi legittimi dell’Ucraina. Lo ha affermato il ministro dell’Economia Peter Altmaier, secondo quanto riporta Reuters, durante una conferenza stampa congiunta con il Commissario europeo per l’energia Maros Sefcovic, che ha accolto con favore l’impegno del Cancelliere tedesco Angela

Read More...

Territori

La Merkel ci ripensa sul Nord Stream 2: “Garantire Ucraina”

Lo ha detto la Cancelliera tedesca nel corso di una conferenza stampa congiunta con il presidente ucraino Petro Poroshenko a Berlino.

Read More...