Scenari

Perché Ankara indugia con Gazprom sul Turkish Stream

La Turchia frustrata dalle scoperte di gas dei vicini rischia di provocare tensioni nell’area. Il blocco della Saipem 12000 prolungato fino al 10 marzo. Tutte le ultime novità da Ankara nell’approfondimento di Sebastiano Torrini per Energia Oltre

Read More...

Territori

Perché con la nave Eni bloccata dalla Turchia si rischia una crisi diplomatica su Saipem 12000

A cosa mira la Turchia e qual è la posizione dell’Europa nei confronti del piano di Ankara di diventare il nuovo hub del gas del Mediterraneo

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Saipem 12000, ecco quanto costa ad Eni la follia di Erdogan

Non solo crisi diplomatica, la mattana di Erdogan ha anche ripercussioni economiche importanti, come spiega l’articolo di Giusy Caretto

Read More...

Scenari

Ecco perché la Turchia ha bloccato la nave Saipem 12000 di Eni

I dettagli del blocco della nave italiana Saipem 12000 da parte della Turchia    Sabato un’unità militare turca ha bloccato la nave Saipem 12000 dell’Eni impegnata in attività di perforazione all’interno della Zona economica esclusiva (Zee) di Nicosia. Il problema, è sempre lo stesso da qualche anno: qualsiasi nuovo giacimento scoperto nelle acque di Cipro, secondo le politiche di Erdogan, andrebbe condiviso con il governo filo-turco al potere nel settore settentrionale dell’isola di Cipro (la Turchia occupa militarmente la zona nord

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Come e perché la Turchia svetta nel solare

Superata anche la Germania che si è fermata a 1,75GW. Dal 2016 crescita del 213% per Ankara   La crescita della capacità di produzione di energia solare in Turchia nel 2017 è stata quasi un quarto della crescita totale in Europa, superando perfino la Germania. Lo ha certificato SolarPower Europe in un rapporto sottolineando che la capacità fotovoltaica totale in Europa è aumentata di 8,61GW nel 2017, pari ad un aumento del 28 per cento rispetto al 2016, mentre Ankara

Read More...

Energie del futuro

In estate il primo gas azero in Turchia. Entro il 2020 in Europa

Nella fase iniziale, il gas prodotto da dallo sviluppo del giacimento di Shah Deniz 2 sarà la fonte principale di fornitura ma non sono escluse altre sorgenti che potranno collegarsi alla condotta in una fase successiva del progetto Le forniture di gas azero attraverso il cosiddetto Corridoio meridionale del gas, dovrebbero partire quest’estate. L’annuncio è arrivato direttamente dal vicepresidente per gli investimenti e il marketing della Socar, la società petrolifera statale dell’Azerbaigian, Vitaly Baylarbayov. Partito il primo “riempimento” delle condotte

Read More...

Energie del futuro

Completati metà dei lavori del gasdotto Turkish Stream

La prima condotta è stata completata al 57% ed entrerà in servizio alla fine del 2019 Oltre metà dei lavori per la messa in opera della prima condotta del gasdotto Turkish Stream è stata completata. A riferirlo sono stati i funzionari dell’azienda russa Gazprom, durante la visita di alcuni giornalisti turchi a Novy Urengoy, un distretto autonomo nell’Artico russo secondo quanto riporta il sito del quotidiano Daily Sabah. Gazprom è proprietaria della società South Stream Transport BV che sta costruendo

Read More...