Efficienza energetica e innovazione

Western Link, nuovi problemi al cavo sottomarino di trasmissione tra Inghilterra e Scozia

Prysmian

In fase di test, il sistema di protezione del collegamento Western Link si è attivato mettendo il sistema fuori servizio

Ancora problemi a Western Link, cavo sottomarino ad alta tensione diretta tra Scozia ed Inghilterra la cui realizzazione è affidata a Prysmian e Siemens. Nella giornata di ieri, Prysmian ha  informato che, a causa dell’attivazione di un sistema di protezione nel cavo Western Link che collega Scozia e Galles durante l’effettuazione dei test, il sistema è stato messo fuori servizio.

“Durante l’esecuzione di ulteriori commissioning test il sistema di protezione del collegamento si è attivato mettendo il sistema fuori servizio”, ha fatto sapere la società., aggiungendo che l’azienda ha “prontamente avviato le attività di investigazione necessarie per verificare il problema”.

“Ulteriori informazioni verranno fornite sulla base dei risultati delle investigazioni in corso”, ha concluso.

A causa di questi problemi al progetto, Prysmian nell’after hours è stata affondata da importanti vendite, tanto da scendere a 16,495 euro, a meno il 3,76% e circa 90mila azioni scambiate.