Energie del futuro

Elettricità e gas sono nel futuro della decarbonizzazione Ue

Il presidente di Confindustria Boccia, il numero uno di Arera Bortoni, il presidente di Eurelectric Starace sono tutti concordi nell’affermare l’importanza di tracciare una strada precisa per la transizione energetica al fine di raggiungere gli obiettivi europei L’Europa si trova nella fase finale di alcune importanti partite ed in prima linea verso la transizione energetica. Ma nel futuro che si sta costruendo è l’elettricità il vettore fondamentale per la decarbonizzazione, insieme al gas che possiede una straordinaria capacità di appoggio

Read More...

Energie del futuro

Gse, dal 2 luglio al via domande per incentivi al biometano

Sarà possibile inviare le richieste di qualifica attraverso il portale dedicato e l’applicazione informatica denominata “Biometano” Partiranno ufficialmente alle ore 12 del 2 luglio prossimo le richieste di qualifica per gli impianti di produzione di biometano o di biocarburanti avanzati. PROCEDURA PUBBLICATA SUL SITO DEL GSE Con la pubblicazione delle procedure applicative da parte del Gestore dei servizi energetici (Gse), effettuata nel rispetto dei tempi previsti dal DM 2 marzo 2018, dal 2 luglio per gli operatori sarà possibile inviare

Read More...

Scenari

Il gas la chiave per il passaggio a un’economia a basse emissioni di Co2

I grandi gruppi energetici continuano a investire massicciamente nel combustibile fossile “più pulito”, stimolati dalla domanda cinese Il grande freddo che quest’anno ha colpito l’Europa nordoccidentale ha ricordato la fragilità dell’approvvigionamento energetico del Vecchio Continente. E con l’abbassarsi delle temperature e l’aumento della domanda, i fornitori europei di energia hanno mostrato rinnovato interesse verso il gas. PER BP CI SARÀ UNA CRESCITA GLOBALE RAPIDA PER IL GAS NATURALE, MAGGIORE DI QUELLA CHE RIGUARDERÀ PETROLIO E CARBONE FINO AL 2040 Come

Read More...

Territori

Nuovo gasdotto in arrivo tra Marocco e Nigeria

Gli esperti considerano il partenariato tra i due paesi un modello per aprire la strada alla cooperazione verso le zone meridionali dell’Africa. Durante la recente visita ufficiale del Presidente nigeriano Mohammadu Buhari a Rabat e l’incontro con il re marocchino Mohammed VI, è stato firmato un importante accordo per la realizzazione di un nuovo gasdotto che collegherà i due paesi. IL GASDOTTO ACCELERERÀ ANCHE I PROGETTI DI ELETTRIFICAZIONE IN TUTTE LE ZONE ATTRAVERSATE DALL’OPERA Il Marocco ha compiuto un enorme

Read More...

Territori

Anche il Montenegro interessato al collegamento con il Tap

Per il ministero dell’Economia montenegrino si riuscirebbe ad approvvigionare di gas tutta la regione Collegare Montenegro, Albania, Grecia e Italia al gasdotto Trans-Adriatico (Tap), andrà a beneficio dell’economia del Montenegro e dei consumatori. Lo ha dichiarato il ministero dell’Economia montenegrino ricordando che il paese sta andando avanti con i piani di collegamento al gasdotto che porterà il gas del Mar Caspio in Europa. PER IL MONTENEGRO TAP OCCASIONE PER PORTARE GAS ALLA REGIONE Il gasdotto, la cui costruzione è stata

Read More...

Scenari

La domanda cinese alimenta la crescita dell’industria del gas naturale

Nonostante la “crescita straordinaria” delle rinnovabili il carbone ha mantenuto la stessa quota nel settore energetico negli ultimi 20 anni. L’analisi di BP L’industria del gas è cresciuta l’anno scorso al ritmo più rapido dai tempi della crisi finanziaria, guidata da un aumento della domanda cinese che ha anche contribuito a spingere la crescita del consumo di energia a livello globale. È quanto ha sottolineato BP nella sua review statistica annuale. COMBUSTIBILI FOSSILI ANCORA RADICATI NEL SISTEMA ENERGETICO Il passaggio

Read More...

Scenari

Dopo il disgelo Seul-Pyongyang Gazprom ripensa al gasdotto

La Corea del Sud è interessata ad acquistare 10 miliardi di metri cubi di gas all’anno dalla Russia Il colosso russo dell’energia Gazprom ha deciso di riprendere i colloqui con la Corea del Sud per la costruzione di un gasdotto che dovrebbe attraversare il territorio della Corea del Nord per approdare a Seul. Lo ha detto il vice amministratore delegato della compagnia Vitaly Markelov in una conferenza stampa rammentando il recente disgelo dei rapporti con Pyongyang. I COLLOQUI SUL PROGETTO

Read More...