Sostenibilità

Intesa Ue sul pacchetto “Energia pulita”. Si salvano i sussidi al carbone

I sussidi saranno mantenuti sino al 2030, con una riduzione progressiva a partire dal 2025. Dopo questa data saranno consentiti solo per quelle che emettono meno di 550 grammi per kilowattora o meno di 700 chilogrammi in media di CO2 per anno per kilowattora, consentendo così anche l’inclusione delle centrali a gas a ciclo aperto, che era una delle richieste dell’Italia. Ci sono voluti due giorni di serrato dibattito ai Ventotto paesi del Consiglio Ue, terminati con una seduta in

Read More...

Sostenibilità

Coldiretti, Terna e Anbi uniscono le forze per lo sviluppo delle energie rinnovabili

Coldiretti, Terna e Anbi insieme per lo sviluppo delle energie rinnovabili, l’utilizzo sostenibile delle risorse idriche e la tutela del territorio   L’unione fa la forza. E’ stato firmato oggi da Roberto Moncalvo, Presidente di Coldiretti, da Luigi Ferraris, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna e da Francesco Vincenzi, Presidente dell’ANBI (Associazione Nazionale Consorzi Gestione e Tutela del Territorio e Acque Irrigue), un Protocollo d’Intesa con il quale le parti coinvolte si impegnano per identificare una strategia di azione

Read More...

Sostenibilità

La riforma fiscale Usa accontenta (a metà) le rinnovabili

La Riforma fiscale USA accontenta una limitata fetta della società e preoccupa a causa dell’applicazione di una nuova tassa: la BEAT   Camera e Senato USA sono riusciti a trovare un accordo sul disegno di legge per la riforma fiscale – il Tax Cuts and Jobs Act – che permette un salvataggio a metà dell’energia pulita. Il nuovo disegno di legge, presentato dai legislatori repubblicani, conferma i crediti d’imposta per la green energy, la Investment Tax Credit (ITC) e la

Read More...

Energie del futuro

Eurelectric: prima del 2050 elettricità Ue “carbon-neutral”

Ma serve il sostegno della politica per prezzi dell’elettricità più competitivi in tutta Europa, per accelerare l’elettrificazione attraverso regolamenti intelligenti, promuovere la digitalizzazione, un mercato pienamente integrato e una transizione equa   Accelerare la transizione energetica verso una progressiva elettrificazione dei consumi energetici, rendendo il settore carbon-neutral “ben prima della metà del secolo”. È il cambio di rotta annunciato da Eurelectric, l’associazione di settore che rappresenta gli interessi comuni dell’industria dell’energia europea, nella “Vision Declaration” al 2050. Un futuro decarbonizzato

Read More...

Sostenibilità

Crescono le installazioni rinnovabili. Più 20% nei primi 10 mesi

Nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di rinnovabili hanno raggiunto circa 726 MW   Secondo i risultati dell’Osservatorio Fer (Fonti di energia rinnovabile) e di Anie Rinnovabili (associazione delle imprese di settore, aderente a Confindustria) nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di eolico, fotovoltaico e idroelettrico hanno raggiunto circa 726 MW, quindi il 20% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Per quanto riguarda le installazioni eoliche, nel mese scorso si registra un calo nel

Read More...

Fact checking e fake news

Quanta energia consuma l’estrazione di un Bitcoin?

La cripto-valuta ha raggiunto il suo massimo storico in termini di valore. Ma la domanda da porsi è se vale davvero la pena proseguire di fronte a un consumo annuo di energia pari a quello di paese   L’estrazione di Bitcoin, cioè la produzione vera e propria di moneta virtuale, è un processo che consuma parecchia energia. Ma quale sia questa cifra è tema di discussione essendo molto complicato fornire un dato univoco. Tuttavia, indipendentemente dalla quantità, occorre chiedersi se

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Rinnovabili ed efficienza energetica: nuovi obiettivi per Ue e Italia

Obiettivo vincolante di riduzione dei consumi energetici del 40% entro il 2030 e almeno il 35% di consumi energetici provenienti da fonti verdi   Arriva il primo via libera da parte dell’Europarlamento a target più ambiziosi su rinnovabili ed efficienza energetica rispetto a quelli proposti dalla Commissione europea. Con una risicata maggioranza (33 voti a favore e 32 contrari), la commissione Industria ed energia del Parlamento europeo ha votato a favore di un obiettivo vincolante di riduzione dei consumi energetici

Read More...