Scenari

Ecco perché gli Stati Uniti rilanciano sulle trivellazioni offshore

L’obiettivo dell’amministrazione Trump e il ruolo delle sanzioni all’Iran. Il Venezuela e il difficile vertice Opec del prossimo 22 giugno Non è un mistero che il presidente degli Stati Uniti Donald Trump abbia intenzione di riaprire in modo massiccio le trivellazioni offshore negli Usa, sulla scia della politica seguita finora dalla Casa Bianca che ha già portato allo stop degli accordi di Parigi e al mancato abbandono del carbone come fonte energetica. L’obiettivo, non troppo velato, è quello di assicurare

Read More...

Territori

Per la prima volta il Gnl russo arriva in India

L’intesa con i russi ad appena tre mesi dall’importazione di gas dagli Stati Uniti

Read More...

Scenari

Cosa succede in Cina con il Gnl (e perché gli Usa gioiscono)

La domanda sta spingendo i prezzi ma le oscillazioni stanno diventando più morbide rispetto al passato a causa dell’effetto cinese (e non solo) La parola d’ordine in Cina è pianificare. Anche e soprattutto nel settore gas, destinato a diventare il combustibile principale per l’approvvigionamento energetico del paese. Per questo la Commissione per lo sviluppo nazionale e le riforme cinese (Ndrc) ha reso pubblica una circolare con la quale ha informato autorità locali e imprese circa la sua intenzione di guidare

Read More...

Scenari

Perché Opec e Russia sono pronte ad aumentare la produzione di greggio

Tutti i dettagli sulla decisione presa durante il forum economico di San Pietroburgo che fa felice Trump Opec e Russia sono pronte ad aumentare la produzione di petrolio fino a un milione di barili al giorno per frenare la fiammata dei prezzi che hanno raggiunto e superato gli 80 dollari al barile e a chiedere agli Stati Uniti moderazione. La decisione di aumentare la produzione, anche se non sarà finalizzata prima del mese prossimo, rappresenta una netta inversione di tendenza

Read More...

Scenari

Usa da record: ecco quanto petrolio e gas producono

Arriva il rapporto della Energy Information Administration (Eia) che predice un futuro roseo per gli Stati Uniti Gli Stati Uniti si confermano ancora una volta i primi produttori al mondo di petrolio e gas nel 2017, toccando livelli record. Lo ha certificato un rapporto della Energy Information Administration (Eia) statunitense. USA IN TESTA DAL 2009 NEL GAS E DAL 2013 NEL SETTORE PETROLIFERO Gli Usa sono il primo produttore mondiale di gas dal 2009, anno in cui la produzione di

Read More...

Territori

Il primo carico di shale gas Usa arriva in Giappone

La fornitura segna un salto nei rapporti commerciali tra i due paesi. Tokyo è accusata dal presidente Donald Trump di squilibrio commerciale tra import ed export Il primo carico di Gnl statunitense proveniente da Cove Point ha raggiunto il Giappone segnando un salto nell’import di combustibile statunitense da parte del più grande acquirente al mondo di Gas naturale liquefatto. LA NAVE-CISTERNA SAKURA È ARRIVATA AL TERMINALE DI NEGISHI DA COVE POINT IN MARYLAND Secondo quanto informa Reuters, l’attracco della nave-cisterna

Read More...

Scenari

Ecco perché si infiammano le quotazioni del greggio. E perché non è finita

Il Brent spinto ai massimi dal novembre 2014 potrebbe proseguire la sua corsa. Spinto da una serie di fattori non geopolitici. Gli esperti vedono problemi per le banche centrali dei paesi inflazionati Le quotazioni del petrolio tornano a salire con il Brent, spinto dai timori di un possibile calo delle esportazioni iraniane e dalle turbolenze sul mercato venezuelano, che ha brevemente superato la soglia degli 80 dollari al barile, ai massimi da novembre 2014. E il Wti in rialzo a

Read More...