Territori

Agsm-Aim, nel primo cda Casali nominato presidente

Agsm-aim

Il Cda del gruppo Agsm-Aim Spa rimarrà in carica per il triennio che si concluderà con l’approvazione del bilancio di esercizio 2023

“Stefano Casali è ufficialmente il presidente della neonata Agsm-Aim, la grande multiutility veneta che dal primo gennaio scorso ha unificato la veronese Agsm e la vicentina Aim. Il primo consiglio d’amministrazione, riunito ieri, lo ha infatti nominato, come previsto, affiancandogli il vicepresidente Gianfranco Vivian (già amministratore unico di Aim Vicenza) e il Consigliere Delegato Stefano Quaglino, top manager proveniente dal gruppo Hera. Gli altri Consiglieri sono i vicentini Anna Massaro e Fabio Sebastiano e la veronese Francesca Vanzo (della Lega)”. È quanto si legge sul Corriere di Verona.

CDA IN CARICA PER UN TRIENNIO

“Il Cda del gruppo Agsm-Aim Spa rimarrà in carica per il triennio che si concluderà con l’approvazione del bilancio di esercizio 2023. ‘Il nuovo Consiglio si è messo subito al lavoro in maniera coesa e compatta e da oggi si apre una nuova era’ hanno commentato Casali, Vivian e Quaglino”, si legge sul quotidiano.

SEI AREE BUSINESS

“Il CdA ha anche stabilito le sei aree di business con le rispettive sedi operative. Anche qui, tutto come da programma. A Verona vanno le tre business unit dedicate a generazione di energia elettrica, a teleriscaldamento e cogenerazione e alla vendita di energia e gas. A Vicenza sono invece state attribuite le altre tre relative a distribuzione di energia e gas, ad igiene ambientale, trattamento e smaltimento dei rifiuti ed infine a business innovativi e Smart city”, ha concluso il quotidiano.