Appuntamenti

Arera: Audizioni via web il 22 e 23 luglio su “i Servizi pubblici e l’emergenza coronavirus”

Dall’impatto registrato dagli operatori e dagli utenti, alle azioni regolatorie con le quali ARERA dovrà supportare i futuri scenari

Si svolgeranno via web, in videoconferenza, nelle giornate del 22 e 23 luglio, le Audizioni annuali dell’Autorità di regolazione per Energia Reti e Ambiente.

L’appuntamento, aperto a tutti, che rappresenta uno dei passaggi fondamentali del processo di ascolto degli stakeholder contribuendo a guidare l’azione regolatoria dell’Autorità, avrà come tema guida per l’anno 2020 “I servizi pubblici e l’emergenza coronavirus”.

Il Collegio dell’Autorità, nel corso di una lunga diretta cui sarà possibile collegarsi dal mattino fino al pomeriggio, raccoglierà le analisi, le memorie e le valutazioni delle istituzioni, degli enti locali, delle associazioni, degli operatori, dei consumatori, delle organizzazioni sindacali, delle università e di chiunque vorrà rappresentare le proprie considerazioni sugli effetti che il Covid-19 ha provocato nei servizi pubblici e sull’azione regolatoria che auspica ARERA possa intraprendere.

L’Autorità intende concentrare la propria azione di breve e medio periodo sugli effetti sociali, economici e ambientali che l’emergenza ha prodotto nei settori dell’energia, del gas, dell’acqua e dei rifiuti, valutando – coerentemente con gli obiettivi già dichiarati nel Quadro Strategico – le accelerazioni necessarie dopo una pandemia che ha segnato metodi, processi e organizzazione dei servizi di pubblica utilità.