skip to Main Content

S&P: La produzione delle Big Oil cresce malgrado i tagli di bilancio

L’analisi di Standards&Poors evidenzia come i timori di scarsi investimenti causati dai tagli aggressivi alla spesa effettuati a partire dal 2014 fossero infondati

La produzione delle Big Oil sta ancora crescendo, nonostante i tagli agli investimenti. È quanto rivela un rapporto di Standards&Poors nel quale l’agenzia di rating evidenzia come i timori di scarsi investimenti causati dai tagli aggressivi alla spesa effettuati a partire dal 2014 fossero infondati.

NONOSTANTE TAGLI CAPEX E RINVIO INVESTIMENTO NESSUN EFFETTO SU PRODUZIONE

“Una delle preoccupazioni derivanti dalla flessione del settore petrolio e gas” è stata quella degli “investimenti insufficienti” da parte delle Big Oil, osserva S&P. “Anche se i maggiori produttori di petrolio hanno tagliato spesa in conto capitale (capex) e posticipato le decisioni finali di investimento dal 2014, S&P Global Ratings non ritiene che il loro taglio abbia colpito la produzione”.

RAFFINAZIONE E PETROLCHIMICA HA OFFERTO UN CUSCINO ALL’UPSTREAM

In effetti, osserva l’agenzia di rating “la produzione aggregata, sia attuale sia stimata, sta crescendo per le major. A partire dalla metà del 2014, la dura flessione ciclica dei prezzi del petrolio ha messo a dura prova” il settore che ha dimostrato “la resilienza dei modelli delle attività integrate delle major petrolifere internazionali”. S&P Global Ratings riconosce, inoltre, che “la raffinazione a valle delle major e le attività petrolchimiche hanno “fornito loro un cuscino” cioè “flussi di cassa all’upstream”, e in particolare al settore “esplorazione e produzione”. Questo business downstreaming “ha da allora preso il sopravvento grazie ai prezzi del petrolio più elevati, i costi più bassi e il capex” che stanno “aiutando le prestazioni upstream a riprendersi”.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore