Fact checking e fake news

Bloccare le trivelle significa bloccare competitività. Parola di Boccia (Confindustria)

Perchè per Vincenzo Boccia, presidente di Confindustria, bloccare le trivelle è sbagliato

Bloccare le trivelle non farebbe bene all’Italia e alla sua economia. A sostenerlo è il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, a margine di Connext: “Evitiamo di bloccare le trivelle a Ravenna. Anche perché noi blocchiamo e la Croazia a un passo le fa, le realizza, le usa, estrae risorse energetiche e noi della competitività in questo Paese non ce ne occupiamo perché da noi il lavoro non é una priorità”.

Boccia si riferisce all’emendamento del governo inserito nel ‘decreto semplificazione’, che blocca per 18 mesi le trivellazioni in Italia: il testo salva le concessioni esistenti, ma impone una moratoria a nuovi piani di ricerca.

L’emendamento potrebbe costare al nostro Paese, anche miliardi di euro per danni alle compagnie del settore energetico che saranno costrette a sospendere le loro attività di ricerca