Energie del futuro

Fotovoltaico, come la Cina produrrà energia nello spazio

solare

La Cina vuole costruire una centrale fotovoltaica spaziale per produrre energia pulita h24

Energia solare direttamente dallo spazio. E’ questa l’idea che arriva dalla Cina: come racconta il Sidney Morning Herald, alcuni esperti stanno per costruire una stazione energetica spaziale. L’impianto sarà in orbita a 36 mila chilometri dalla Terra, catturando i raggi solari senza le interferenze dovute all’atmosfera e operando 24 ore su 24: la produzione di energia pulita non sarebbe così soggetta a eventi meteorologici e stagioni.

Il programma prevede il lancio in orbita di piccole porzioni della stazione energetica a partire dal 2021 ed entro il 2030 dovrebbe iniziare la produzione di energia. Pang Zhihao, un ricercatore della China Academy of Space Technology Corporation, è convinto che l’installazione fotovoltaica spaziale potrebbe produrre fino a 6 volte più energia di un impianto tradizionale.

L’energia prodotta sarà convertita in elettricità e arriverà sulla Terra tramite microonde o raggi laser.