Energie del futuro

Clima, arriva una proposta di legge quadro per transizione energetica e idrogeno rinnovabile

clima

Il senatore Buccarella ha promosso, insieme al Prof. Nicola Conenna un convegno presso la Biblioteca “Giovanni Spadolini” mentre in aula al Senato, sarà in discussione il Decreto Clima.

“È sempre più urgente per l’Italia una Legge quadro della Transizione e dell’Idrogeno, in grado di avviare la decarbonizzazione del Paese, in linea con le politiche internazionali in essere come contrasto al cambiamento climatico. I recenti drammatici avvenimenti di Taranto fanno comprendere come sia urgente sviluppare nuove attività industriali basate su tecnologie pulite e innovative”. Lo ha dichiarato il senatore Maurizio Buccarella, vicepresidente del gruppo Misto.

IL 20 CONVEGNO SU TRANSIZIONE ENERGETICA E IDROGENO RINNOVABILE

Buccarella in vista della prossima conferenza COP 25 delle Nazioni Unite, prevista a Madrid dal 2 al 13 dicembre prossimi, ha promosso, insieme al Prof. Nicola Conenna Presidente della Fondazione H2U The Hydrogen University, il convegno “Transizione Energetica e Idrogeno rinnovabile” 2020 l’anno della svolta. Ruolo fondamentale dell’Italia. L’evento si terrà il 20 novembre 2019, dalle ore 15.30 nella Biblioteca “Giovanni Spadolini” Sala atti parlamentari -Piazza della Minerva 38. Nella stessa giornata in aula, sempre al Senato, sarà in discussione il Decreto Clima.

LA PROPOSTA DI LEGGE QUADRO

Nel corso del convegno verrà presentata la versione aggiornata della Proposta di Legge quadro “Transizione energetica e idrogeno rinnovabile”, che seguirà due percorsi paralleli: seguirà l’iter di presentazione alle Camere (primo firmatario il sen. Buccarella), e contemporaneamente procederà la raccolta di firme, come iniziativa popolare, fra gli elettori italiani (primo firmatario il Prof. Nicola Conenna autore del testo di Legge). Verranno presentati inoltre progetti sperimentali a idrogeno, quali il centro di produzione di Accadia, giunto alla fase progettuale, e il progetto industriale nel settore automotive con il gruppo Adler.

CONENNA: IDROGENO INDISPENSABILE ALLA TRANSIZIONE ENERGETICA

L’Idrogeno – ha proseguito – Conenna – avanza sempre più rapidamente in tutto il mondo ed è indispensabile alla Transizione energetica come vettore di accumulo delle rinnovabili discontinue. In Italia, e nelle regioni del sud in particolare, abbiamo tutte le potenzialità per sviluppare una intera filiera decarbonizzata a emissioni zero, sia nel settore dei trasporti che nelle lavorazioni industriali, che nel campo dell’edilizia. La nostra Proposta di Legge quadro serve ad avviare un grande cambiamento, a tutela degli equilibri ambientali e delle prossime generazioni”.

MEZZI DIMOSTRATIVI A IDROGENO IN MOSTRA IL 20 NOVEMBRE

“Il prossimo mercoledì 20 novembre, a partire dalle ore 10, in piazza San Luigi dei Francesi nei pressi del Senato, saranno esposti mezzi dimostrativi a idrogeno realizzati in Italia, in particolare in Puglia e in Campania, a testimonianza delle potenzialità nazionali sul piano industriale e della ricerca: “La via mediterranea all’idrogeno”. I veicoli – ha concluso Conenna – sono un laboratorio mobile in grado di produrre idrogeno a bordo, e di distribuirlo ad auto al seguito, realizzato dalla Fondazione H2U, e un’auto di serie a metano trasformata a fuel cell a idrogeno dal gruppo Adler di Napoli”.

clima clima