Fact checking e fake news

Clima, l’allarme di Sergio Mattarella

Mattarella tap

Cosa ha detto Sergio Mattarella sui cambiamenti climatici , parlando alla commemorazione della tempesta in Veneto


“Siamo sull’orlo di una crisi climatica globale, per scongiurare la quale occorrono misure concordate a livello globale”, è questo l’allarme lanciato dal presidente Sergio Mattarella, a Belluno. Questo è “il senso della sollecitazione sottoscritta, nell’autunno scorso, da alcuni Capi di Stato europei. Gli sforzi compiuti nelle conferenze internazionali che si sono succedute hanno, sin qui, conseguito risultati significativi ma parziali e ancora insufficienti”.

Non basta, in fatto di disastri ambientali, “limitarsi a evocare la straordinarietà di fatti che si affacciano prepotentemente, per giustificare noncuranza verso una visione e progetti di più lungo periodo, è un incauto esercizio da sprovveduti” ha avvertito il capo dello Stato.

“Mai come in occasione della tempesta Vaia – ha precisato Mattarella – è stato chiaro all’opinione pubblica italiana, che i mutamenti climatici in atto nel mondo comportano effetti pesanti anche sull’ambiente del nostro Paese e sulle condizioni di vita della nostra popolazione. Sentire parlare della desertificazione di ampie fasce delle terre africane o dei violenti tifoni nei Caraibi, sulla costa occidentale degli Stati Uniti o in Asia, appariva qualcosa di remoto, che non ci riguardava”.