skip to Main Content

Cosa succede al prezzo del petrolio?

Materie Prime

I prezzi del petrolio sfiorano i massimi da 7 anni. Ecco come e perché

Il prezzo del petrolio torna a crescere, superando i 90 dollari al barile già alle 7.21 di lunedì 31 gennaio. A spingere i costi è l’ansia per la mancanza di forniture globali, unita alle tensioni geopolitche.

Andiamo per gradi.

I PREZZI DEL PETROLIO

Partiamo dai numeri. Il petrolio è salito di oltre l’1% lunedì 31 gennaio, toccando i massimi da quasi 7 anni, toccati nella sessione precedente. In particolare, il greggio Brent è salito di 1,28 dollari, o dell’1,4%, a 91,31 dollari al barile alle 07.21, dopo aver guadagnato 69 centesimi nella giornata di venerdì.

Il greggio US West Texas Intermediate, Wti, ha aggiunto 1,14 dollari, l’1,3%, a 87,96 dollari al barile, dopo aver guadagnato 21 centesimi venerdì.

PERCHE’ IL PETROLIO SALE

A far schizzare verso i massimi i prezzi del petrolio, è “l’ansia di fondo per la carenza di forniture globali, unita ai continui rischi geopolitici”, spiega a Reuters Toshitaka Tazawa, analista di Fujitomi Securities Co Ltd. I due fattori concomitanti “hanno fatto sì che il mercato iniziasse la settimana con una nota positiva”.

“Con l’aspettativa che l’OPEC+ manterrà la politica esistente di aumento graduale della produzione, i prezzi del petrolio rimarranno probabilmente su un sentimento rialzista questa settimana”, ha affermato, prevedendo che il Brent rimarrà sopra i 90 dollari e il WTI si dirigerà verso i 90 dollari.

COME SI MUOVE L’OPEC+

Intanto, l’Opec+ ha aumentato l’obiettivo di produzione ogni mese, a partire da agosto, di 400.000 barili al giorno, con l’obiettivo di eliminare i tagli alla produzione record attuati nel 2020, in risposta al calo della domanda in piena pandemia.

Non tutti i Paesi, però, sono riusciti a raggiungere i loro obiettivi di produzione, lottando con i limiti di capacità.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore