skip to Main Content

Draghi: Entro il 30 giugno raggiungeremo tutti gli obiettivi per il PNRR

Pnrr

Nel corso del Consiglio dei Ministri il Sottosegretario Garofoli ha presentato la relazione sullo stato di attuazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Pnrr)

“Abbiamo fatto una riunione del Consiglio dei Ministri positiva. Abbiamo passato in rassegna gli obiettivi del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza che devono essere raggiunti entro fine giugno e abbiamo fatto una disanima rispetto al punto dove siamo. Sono molto tranquillo rispetto al raggiungimento di questi obiettivi, saranno tutti raggiunti”. E’ quanto dichiarato dal Presidente del Consiglio Mario Draghi nel corso della conferenza stampa che si è tenuta giovedì 26 maggio.

LA RELAZIONE DI GAROFOLI

Nel corso del Consiglio dei Ministri il Sottosegretario alla Presidenza, Roberto Garofoli, ha svolto una relazione sullo stato del PNRR e sui tempi di conseguimento dei 45 obiettivi di giugno 2022. “Anche per tutti gli altri obiettivi intermedi siamo a un ottimo punto” ha aggiunto Draghi, “gran parte di questi saranno raggiunti entro il 20 giugno”.

COSA DICE LA RELAZIONE

“Con gli obiettivi di giugno prendono concretamente forma alcuni importanti tasselli del Piano di trasformazione del Paese”, si legge nella Relazione, “si definisce la nuova sanità territoriale, un impegno preso dal PNRR non solo nei confronti di pazienti più bisognosi, ma anche verso molte famiglie che al momento, in alcuni contesti territoriali, si trovano sole a gestire i problemi della cura dei più fragili. In particolare, con l’adozione del c.d. decreto 71 è definito il nuovo modello organizzativo e con la firma degli accordi tra il Ministero della salute e le regioni/Province autonome sono approntati gli strumenti che definiscono i requisiti per la nuova assistenza, con la riorganizzazione della medicina territoriale in case della comunità (almeno 1.350), ospedali di comunità (almeno 400) e centrali operative territoriali (almeno 600). L’obiettivo al 2026 è di avere queste strutture interconnesse, tecnologicamente attrezzate, completamente operative e funzionanti. Inoltre, entro il 2026 gli strumenti di telemedicina dovranno consentire di fornire assistenza ad almeno 800.000 persone di età maggiore di 65 anni in assistenza domiciliare”.

18 OBIETTIVI GIA’ CONSEGUITI, LA PROSSIMA SETTIMANA SI ARRIVA A 30

“Fermi i 18 obiettivi già conseguiti”, è scritto ancora nella Relazione, “entro la prossima settimana saranno raggiunti 5 obiettivi del Ministero della Salute, 4 del Ministero della Cultura, 2 del Ministero dello Sviluppo Economico e 1 del Ministero dell’Istruzione, per un complessivo quindi di 30”.

IL FOCUS SUL MITE

Per quanto riguarda il ministero della Transizione ecologica il cronoprogramma prevede: il decreto ministeriale di approvazione della Strategia Nazionale Economia Circolare sarà adottato entro il 17 giugno; il bando per la realizzazione dei contenuti per la piattaforma Cultura e consapevolezza su temi e sfide ambientali sarà aggiudicato entro l’8 giugno e l’avvio della piattaforma web avverrà entro il 21 giugno. È stato concluso un accordo di programma con Enea ed entro il 24 giugno saranno concluse le procedure di aggiudicazioni dei bandi rivolti a imprese e istituti di ricerca.

In base a quanto previsto dal DL n. 36/2022, entro il 17 giugno verrà adottato il decreto ministeriale che individua le modalità di attuazione degli incentivi fiscali per promuovere la competitività dell’idrogeno. Il traguardo che prevede l’aggiudicazione dei contratti per la costruzione di uno stabilimento industriale per la produzione di elettrolizzatori verrà conseguito entro il 10 giugno con l’assegnazione delle risorse agli interventi IPCEI relativi agli elettrolizzatori. Infine, il decreto ministeriale che approva il Programma nazionale per la gestione dei rifiuti sarà adottato entro il 24 giugno 2022.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

live
Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore