Efficienza energetica e innovazione

Ecco la strategia green di Banca d’Italia

Cosa ha detto il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, sulla strategia green dell’Istituto finanziario

Più efficienza energetica e più risparmio. La Banca d’Italia cambia strategia e sceglie una politica decisamente più green.

LA NUOVA STRATEGIA

“Quest’anno la Banca d’Italia ha deciso di adottare una strategia di investimento che integra considerazioni Esg (Environment Social Governance) nella gestione del proprio portafoglio azionario” una scelta che comporta “un significativo miglioramento dell’impatto ambientale dei nostri investimenti finanziari”, ha detto il governatore di Bankitalia, Ignazio Visco, intervenendo al Festival dello sviluppo sostenibile organizzato da Asvis.

MENO EMISSIONI E PIU’ EFFICIENZA ENERGETICA

“Le aziende incluse nel nuovo portafoglio – ha aggiunto – si caratterizzano per un più basso grado di emissioni di gas serra (con una riduzione del 23 per cento) e minori consumi di energia e di acqua (del 30 e del 17 per cento, rispettivamente)”.

MENO RISCHI

“Ne consegue, altresi, una più efficace gestione dei rischi: confrontando soluzioni differenti, si rileva che tale approccio offre la migliore combinazione rischio- rendimento e la più elevata protezione da andamenti particolarmente avversi del mercato”.