Sostenibilità

Fotovoltaico, tutti i numeri di EF Solare

enel

EF Solare, grazie (anche) agli impianti detenuti da F2i  si avvicina agli 800 MW, rafforzando il posizionamento di primo operatore fotovoltaico

EF Solare Italia si conferma primo operatore italiano di fotovoltaico: la società continua a crescere grazie agli impianti (340MW) detenuti da F2i, oggi azionista unico dell’azienda.  Tra gli asset conferiti ad EF Solare c’è anche RTR, società rilevata dal fondo lo scorso anno.

Non solo.  EF Solare Italia ha acquisito anche 34,4 MW suddivisi in 31 impianti ubicati in Puglia, Piemonte, Lazio, Toscana e Sardegna e un impianto da 6,1 MW a Valmontone, in provincia di Roma.

Sommando tutto, la capacità complessiva del parco fotovoltaico di EF Solare Italia si avvicina agli 800 MW, rafforzando il posizionamento di primo operatore del settore. L’azienda è presente in 17 regioni italiane con oltre 300 impianti.

“Con le ultime operazioni e, in particolare, con il conferimento dell’importante portafoglio impianti di RTR, giunge a compimento una fase di fondamentale importanza del nostro percorso di crescita. In Italia l’energia solare, insieme alle altre fonti rinnovabili, è chiamata a rivestire un ruolo fondamentale nel processo di decarbonizzazione in atto e noi vogliamo fornire un contributo sempre più importante alla transizione energetica del Paese. La nostra strategia ci ha permesso di raggiungere dimensioni tali da garantire un approccio industriale e ora puntiamo sull’eccellenza operativa, sull’innovazione tecnologica e sullo sviluppo, con l’obiettivo di continuare a crescere, possibilmente anche all’estero”, ha commentato Diego Percopo, AD di EF Solare Italia ha commentato.