skip to Main Content

Equinor: Anders Opedal sarà presidente e CEO

Equinor

Opedal assumerà la carica di presidente e CEO di Equinor dal 2 novembre, l’ex Eldar Sætre sarà disponibile a consigliare il nuovo CEO fino al suo ritiro dalla società il 1 ° marzo 2021.

Il Consiglio di amministrazione di Equinor ha nominato Anders Opedal nuovo presidente e CEO di Equinor a partire dal 2 novembre 2020. Eldar Sætre andrà in pensione dopo sei anni come CEO e più di 40 anni in azienda.

REINHARDSEN: EQUINOR STA ENTRANDO IN UNA FASE DI CAMBIAMENTO SIGNIFICATIVO

“Il Consiglio è orgoglioso di presentare Anders Opedal come nostro prossimo CEO. Equinor sta entrando in una fase di cambiamento significativo in quanto il mondo ha bisogno di intraprendere azioni più energiche per combattere il cambiamento climatico. Il mandato del Consiglio è che Anders acceleri il nostro sviluppo come ampia energia società e per aumentare la creazione di valore per i nostri azionisti attraverso la transizione energetica”, ha sottolineato Jon Erik Reinhardsen, presidente del consiglio di amministrazione di Equinor.

CHI È ANDERS OPEDAL

Anders Opedal proviene dalla posizione di Vicepresidente esecutivo per la tecnologia, i progetti e la perforazione. È entrato in Equinor come ingegnere petrolifero nel 1997, ha trascorso molti anni in Drilling and Well e ha ricoperto il ruolo di Chief Procurement Officer. Nel 2011 è stato scelto per guidare il portafoglio di progetti di Equinor di circa 300 miliardi di NOK. Successivamente ha ricoperto il ruolo di Vicepresidente esecutivo e Direttore operativo prima di assumere il ruolo di Vicepresidente senior e responsabile nazionale del Brasile. Opedal ha conseguito un Master in Ingegneria presso il Norwegian Institute of Technology (NTNU) e un MBA presso l’Università Heriot-Watt di Edimburgo.

“Anders Opedal ha una profonda conoscenza e una vasta esperienza nel settore energetico. È cresciuto nei ranghi di Equinor e ha dimostrato una leadership eccezionale e ha costantemente prodotto risultati superiori alle aspettative. Come primo ingegnere a diventare CEO, è appassionato di tecnologia, digitalizzazione e Sviluppo industriale. Un consiglio unanime è fiducioso che Anders sia la persona giusta per sviluppare ulteriormente Equinor come una forza nel cambiamento ecologico e, insieme alle nostre persone dedicate, rafforzare ulteriormente la cultura aziendale e le nostre prestazioni di sicurezza”, ha detto Jon Erik Reinhardsen.

OPEDAL: ONORATO E ORGOGLIOSO DI ASSUMERMI LA RESPONSABILITÀ DI CEO

“Sono onorato e orgoglioso di assumermi la responsabilità di CEO. Sono fiducioso in Equinor e in tutte le nostre persone, e nella nostra capacità di cambiare e continuare a creare valore a lungo termine per i nostri azionisti anche in un futuro a basse emissioni di carbonio. ottimo punto di partenza per quella che sarà una massiccia transizione con le nostre risorse forti, competenze eccezionali, capacità tecnologiche e di innovazione e abbiamo persone altamente coinvolte e valori forti che ci guidano in questo processo. Insieme, accelereremo lo sviluppo di Equinor come azienda ampia azienda energetica e la nostra crescita nell’ambito delle energie rinnovabili – ha affermato Anders Opedal -. Non vedo l’ora di assumere il ruolo di CEO. Utilizzerò il tempo fino a quando non subentrerò per prepararmi e pianificare il futuro di questa grande azienda. E coglierò l’occasione per coinvolgere e ascoltare, sia l’organizzazione che gli stakeholder esterni per ottenere le loro preziose prospettive prima di impostare la direzione per la mia leadership per un nuovo tempo”.

Il Consiglio di amministrazione di Equinor ha lavorato sistematicamente e continuamente con la pianificazione della successione dei CEO, considerando e valutando una serie diversificata di candidati uomini e donne durante questo processo.

SÆTRE COME CONSIGLIERE FINO AL 1 MARZO 2021

Eldar Sætre compirà 65 anni all’inizio del prossimo anno e prima dell’estate ha indicato al consiglio il pensionamento. Ciò ha consentito al Consiglio di pianificare un processo di transizione graduale per dare a un nuovo CEO il tempo di prepararsi per assumere il ruolo. Opedal assumerà la carica di presidente e CEO dal 2 novembre ed Eldar Sætre sarà disponibile a consigliare il nuovo CEO fino al suo ritiro dalla società il 1 ° marzo 2021.

ELDAR HA DEDICATO TUTTA LA SUA CARRIERA A EQUINOR DA QUANDO È ENTRATO IN AZIENDA ALL’ETÀ DI 24 ANNI

“Eldar ha dedicato tutta la sua carriera a Equinor da quando è entrato in azienda all’età di 24 anni. In qualità di CEO dal 2014, Eldar ha sviluppato Equinor come una società energetica ampia e più globale. Ha assunto la carica di CEO in un momento in cui il prezzo del petrolio ha visto una drammatica recessione. Grazie alla sua leadership e alle ottime prestazioni in tutta l’organizzazione, Equinor è oggi un’azienda più sicura, più forte e più competitiva, ben posizionata per prosperare nella transizione energetica. Il cambio di nome da Statoil a Equinor riflette il riorientamento dell’azienda e lo farà per sempre rappresenta un’importante pietra miliare durante il mandato di Eldar. Il Consiglio è grato per la leadership, i risultati e il lungo impegno di Eldar verso la società”, ha proseguito Reinhardsen.

“Ho trascorso tutta la mia vita lavorativa in Equinor. Amo questa azienda ed è stato il massimo privilegio lavorare con tutte le persone fantastiche di Equinor negli ultimi quattro decenni. Sono molto orgoglioso di ciò che abbiamo raggiunto insieme. Grazie a grazie agli sforzi incessanti di persone competenti e dedicate in tutta l’azienda, Equinor è oggi un’azienda più forte e più competitiva, più preparata per un futuro a basse emissioni di carbonio che mai. Conosco bene Anders e sono fiducioso che sia la persona giusta per guidare il società durante la fase successiva della transizione energetica”, ha detto Eldar Sætre, CEO di Equinor.

IL TEAM DI TRANSIZIONE DI OPEDAL

Anders Opedal creerà un team di transizione e si preparerà a diventare CEO dal 2 novembre. Con effetto immediato, Opedal abbandonerà il suo ruolo di EVP Technology, Projects and Drilling e Geir Tungesvik entrerà nel ruolo di EVP in qualità di EVP. Fino all’inizio del ruolo di CEO, Opedal sarà Vicepresidente esecutivo riportando al CEO e farà parte del Comitato esecutivo aziendale.

Anders Opedal riceverà uno stipendio base di 9,1 milioni di corone norvegesi. Parteciperà ai piani di retribuzione variabile nell’ambito del quadro precedentemente stabilito per il ruolo di CEO. Il suo obiettivo di retribuzione variabile annuale sarà del 25% (massimo 50%) e l’incentivo a lungo termine del 30% dello stipendio base. Lo stipendio pensionabile sarà limitato a 12 G. Riceverà un’aggiunta di stipendio fisso del 18% dello stipendio base al posto del contributo pensionistico superiore a 12G.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore