Fact checking e fake news

Gazprom Export vende il primo gas dell’estate 2020 su piattaforma ESP

Gazprom

È la prima volta che Gazprom Export offre gas per la consegna dopo il 2019 ed è evidente che l’avvio di tale processo è dovuto alla firma dell’accordo di transito tra Russia e Ucraina

La russa Gazprom Export ha deciso di vendere il proprio gas sulla sua Piattaforma di Vendita Elettronica (ESP) per la consegna nel 2020 per la prima volta durante l’asta andata in scena a inizio settimana.

LA FIRMA TRA RUSSIA E UCRAINA HA SBLOCCATO ESP

Secondo quanto riporta S&P Platts, il gas viene offerto sulla piattaforma ESP per la consegna a estate 2020 nell’hub tedesco Gaspool e nell’hub olandese TTF. Come detto, è la prima volta che Gazprom Export offre gas per la consegna dopo il 2019 ed è evidente che l’avvio di tale processo è dovuto alla firma dell’accordo di transito tra Russia e Ucraina raggiunto a Minsk la scorsa settimana. Gazprom Export, evidenzia infatti S&P Platts, aveva tenuto in sospeso l’offerta di gas per la consegna nel 2020 fino a quando non fosse stata sicura che i meccanismi di transito verso l’Europa attraverso l’Ucraina non fossero andati a buon fine.

A DICEMBRE 88 MLN DI MC

Le vendite di gas sull’ESP hanno raggiunto gli 88 milioni metri cubi per la consegna di dicembre. I volumi sono stati dominati dalle vendite per la consegna all’hub tedesco di Gaspool (45 milioni di mc) e al punto di scambio virtuale austriaco (30 milioni di mc). Volumi minori sono stati venduti per la consegna all’hub tedesco di NCG, al VTP slovacco e al punto di interconnessione di Baumgarten tra la Slovacchia e l’Austria. Le vendite di dicembre sono state inferiori a quelle degli ultimi mesi, con una media di 25 milioni di mc.

L’INDICE DEI PREZZI

Il prezzo medio del gas venduto sull’ESP nel mese di dicembre ad oggi è di 15,96/MWh, in calo rispetto ai 16,210/MWh di una settimana fa, secondo l’aggiornamento preente sul sito web di Gazprom Export. Il prezzo medio del giorno prima, finora a dicembre, sul hub tedesco NCG era stato di 14 euro per MWh, secondo le valutazioni di S&P Global Platts. Il prezzo medio più basso finora registrato sull’ESP è stato a luglio, quando l’indice ESPGazEX ha chiuso il mese a 11,521/MWh. Il prezzo più alto è stato invece di 28,766/MWh nell’ottobre 2018. In totale, le vendite di gas sull’ESP sono state pari a 16,16 miliardi di metri cubi da quando la prima vendita è avvenuta nel settembre 2018.