skip to Main Content

I pannelli solari Huawei potrebbero far saltare rete energetica Usa

Solare Stati Uniti

L’allarme dei parlamentari democratici e repubblicani sui pannelli solari Huawei

Nuovo allarme Usa sui prodotti Huawei. Questa volta a preoccupare sono i pannelli solari venduti negli Stati Uniti, che secondo alcuni parlamentari democratici e repubblicani, potrebbero minacciare l’intera rete elettrica americana.

I politici americani, infatti, sono convinti che le apparecchiature dell’azienda cinese per la produzione di energia solare potrebbero essere hackerate, consentendo il rallentamento o addirittura l’interruzione dei rifornimenti elettrici.

Rick Perry, segretario all’energia Usa, ha ammesso di essere “preoccupato del fatto che l’ingresso della compagnia nel mercato della produzione di energia solare su larga scala e a livello residenziale possa rappresentare una minaccia per l’infrastruttura della nostra nazione”.

Anche Bob Latta, deputato repubblicano, membro della commissione per l’energia e il commercio, è intervenuto sulla questione sostenendo che gli usa devono “garantire che le nostre infrastrutture energetiche siano sicure, protette e resilienti. E’ essenziale essere piu’ vigili che mai sulla tecnologia che usiamo visti gli sforzi documentati degli attori statali per hackerare la nostra infrastruttura energetica”.

“Se utilizziamo apparecchiature prodotte da fornitori meno affidabili, rischiamo di metterci nei guai. Le agenzie di intelligence Usa hanno avvertito le imprese americane che Huawei non e’ affidabile, quindi dobbiamo prenderlo sul serio”, ha affermato Jerry McNerney, deputato democratico della California.

Back To Top