skip to Main Content

Il carbone si quota (ancora) in Borsa

Carbone Stati Uniti

Minergy Limited ha deciso di quotarsi alla Borsa di Londra 

La transizione energetica non preoccupa Minergy Limited, proprietaria dell’unica miniera di carbone privata del Botswana, che a dispetto dei programmi e degli annunci mondiali ha deciso di quotarsi in Borsa. Tutti i dettagli.

I PIANI DI MINERGY LIMITED

Partiamo dalle intenzioni. Minergy Limited, scrive Reuters, ha deciso di rispolverare i piani per quotarsi alla Borsa di Londra.

“Stiamo valutando la quotazione al London Stock Exchange Standard Market, non all’AIM, poiché riteniamo che sia più efficiente in termini di costi e meno oneroso dal punto di vista amministrativo”, ha detto Morné du Plessis a Reuters. La percentuale che finirà sul mercato dipenderà “dall’appetito del mercato”, ha aggiunto Morné, aggiungendo: “utilizzeremmo i finanziamenti per finanziare il raddoppio della capacità e saldare il debito costoso”, ha aggiunto, senza fornire una tempistica per l’IPO”.

L’OBIETTIVO DI MINERGY

Minergy, nonostante la transizione energetica in corso, che dovrebbe segnare la fine dell’uso del carbone, intende ridurre il debito e aumentare la produzione in mezzo a un boom globale delle materie prime, il suo amministratore delegato detto venerdì.

IL PRECEDENTE

Già nel 2018 la società guardava al mercato azionario junior AIM di Londra, ma aveva accantonato il progetto poiché i prezzi del carbone sono crollati nel mercato dell’Africa meridionale.

LA MINIERA

La Masama Coal Mine di Minergy, che è stata commissionata nel 2018, ha una capacità di produrre 1,2 milioni di tonnellate all’anno e la società prevede di raddoppiare la produzione.

La società è stata selezionata nell’ottobre 2020 per fornire alla centrale elettrica di Tutuka di Eskom ed ha avviato un processo di due diligence.

Back To Top