Efficienza energetica e innovazione

La Basilica di San Pietro si illumina a Led. risparmio energetico dell’85%

San Pietro

La Basilica di San Pietro si illumina a Led, per un risparmio energetico dell’85%

 

Il Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e la fabbrica di San Pietro hanno la  tecnologia Led per rinnovare l’illuminazione interna della Basilica di San Pietro: saranno utilizzati apparecchi che puntano a creare un’esperienza unica, simile a quella già vissuta per l’illuminazione della Cappella Sistina nel 2014. Il progetto porterà ad un risparmio energetico dell’85%.

San PietroLa Basilica di San Pietro, in grado di accogliere 20.000 fedeli, è lunga circa 190 metri, la larghezza delle tre navate è di 58 metri, la navata centrale è alta – sino al culmine della volta – 45,50 metri, la cupola raggiunge i 136 metri circa di altezza fino alla croce; gli interni, caratterizzati dalle vastissime decorazioni a mosaico, sono lo scrigno di alcune delle più celebri opere d’arte al mondo, come il Baldacchino del Bernini e la statua della Pietà di Michelangelo.

L’illuminazione, che verrà realizzata dai Servizi Tecnici del Governatorato dello Stato della Città del Vaticano e da Osram, potrà essere modificata a seconda delle occasioni di utilizzo della Basilica.

Non solo. Grazie al nuovo progetto di illuminazione, si proverà ad accentuerà le caratteristiche dei materiali utilizzati e l’architettura stessa della Basilica.

Il progetto di illuminazione e l’installazione dovrebbero terminare entro Natale 2018.