Territori

Gas, cessato stato di emergenza

gas

Rientrato lo stato di emergenza indetto dopo l’incendio avvenuto nel tratto di gasdotto che, muovendosi dalla Russia, attraversa l’Austria diretto in Italia

 

Una nota del Mise annuncia che è stata ripristinata l’operatività del gasdotto che collega il nodo di Baumgarten in Austria fino all’ingresso di Tarvisio della rete nazionale italiana, con conseguente ripristino della regolarità del flusso di gas proveniente dalla Russia dopo il clamoroso incendio avvenuto in Austria a cui aveva fatto seguito l’interruzione del flusso del 12 dicembre.

miseIl completo ripristino e il ritiro dello stato di emergenza, avvenuto tra il 13 e il 14 dicembre, ha consentito di compensare la maggiore erogazione degli stoccaggi assicurata al 12 dicembre, per questo motivo il Ministero dichiara la cessazione dello stato di emergenza.

Per favorire il graduale rientro nelle condizioni di normalità, dice la nota in chiusura, è disposta, sino al 17 dicembre 2017, la non applicazione dei corrispettivi di supero della capacità di trasporto presso i punti di ingresso della rete nazionale gasdotti.