skip to Main Content

Mobilità, USA annunciano piano di ricarica per auto elettriche per raggiungere obiettivi di vendita 2030

Auto Elettriche

Il piano di Biden prevede che entro il 2030 la metà delle nuove auto vendute debbano essere elettriche

Gli Stati Uniti hanno svelato ieri un piano per aumentare l’accesso alle infrastrutture di ricarica dei veicoli elettrici come parte dell’obiettivo del presidente Joe Biden per cui, entro il 2030, metà dei nuovi veicoli venduti dovranno essere elettrici. Il vicepresidente degli Stati Uniti, Kamala Harris, annunciato l’Electric Vehicle Charging Action Plan nel corso di un evento in Maryland, come riportato da Sp Global Platts. Il piano aiuterà a stabilire “un approccio più uniforme” alle infrastrutture di ricarica, per incentivare gli investimenti nel settore e spingere i consumatori ad acquistare un veicolo elettrico. “Il futuro dei trasporti nel nostro Paese e in tutto il mondo è elettrico”, ha dichiarato Harris, che ha aggiunto: “l’industria automobilistica si sta chiaramente muovendo verso l’elettrico, noi dobbiamo accelerare questo processo e assicurarci che sia guidato dagli Stati Uniti”.

Arriva l’ufficio congiunto Energia-Trasporti per l’Elettrico

Il Dipartimento dell’Energia e il Dipartimento dei Trasporti creeranno un ufficio congiunto dell’Energia e dei Trasporti dedicato allo sviluppo delle infrastrutture per i veicoli elettrici negli Stati Uniti. Questo ufficio inizialmente si dedicherà alla costruzione di stazioni di ricarica pubbliche per assicurare l’accesso all’elettrico anche ai cittadini che vivono in zone sprovviste. L’ufficio è stato inaugurato oggi, 14 dicembre.

I due dipartimenti vogliono inoltre creare un comitato consultivo specializzato nei veicoli elettrici, i cui membri saranno nominati entro la fine di marzo 2022. I due organi sono al lavoro poi con i produttori di automobili nello sforzo comune di spostare la produzione di veicoli elettrici negli Stati Uniti. La Casa Bianca sta organizzando diversi incontri con gli stakeholder, oltre a gruppi di interesse, per discutere della creazione di partnership tra governo federale e governi locali.

La “Infrastructure Law” e i 500.000 punti di ricarica per auto elettriche

La legge bipartisan sulle infrastrutture, passata di recente, prevede 5 miliardi per gli Stati per costruire una rete nazionale per la ricarica di auto elettriche e raggiungere così l’obiettivo di Biden di installare 500.000 punti di ricarica in tutti gli USA. Ministrazione Biden ha dichiarato che la “Infrastructure Law” è il più grande investimento di sempre del Paese in una rete di infrastrutture per veicoli elettrici.

La legge include 2,5 miliardi di fondi per le comunità affinché trovino degli “approcci innovativi” in linea con le priorità del governo, come progetti per la ricarica delle auto elettriche nelle aree più svantaggiate o per il miglioramento della qualità dell’aria locale.

Il Dipartimento dei Trasporti sta lavorando alle linee guida e agli standard da dare alle comunità per sviluppare delle stazioni di ricarica supportate dalla legge sulle infrastrutture. Il Dipartimento dovrebbe svelare queste linee guida entro l’11 febbraio, a cui seguiranno, entro il 13 marzo, quelle sulla ricarica in sicurezza e sugli standard operativi.

Gli incentivi: fino a 12.500 $ di sconto su nuove auto elettriche made in USA

Il governo Biden sta anche monitorando i produttori nazionali di batterie e componenti per veicoli elettrici, incluso l’approvvigionamento del Paese dei minerali essenziali per queste tecnologie. Il pacchetto infrastrutturale include oltre 7 miliardi di dollari di finanziamenti per tutta la catena di fornitura delle batterie.

Kamala Harris ha dichiarato inoltre che il Build Back Better Act rappresenta la seconda parte dello sforzo legislativo della Casa Bianca a supporto dei veicoli elettrici. Il progetto di legge che attende il via libera in Senato dopo essere stato approvato dalla House of Representatives, punta a ridurre fino a 12.500 dollari il prezzo di listino delle nuove auto elettriche prodotte negli USA e include una detrazione fiscale fino a 4.000 dollari sulle auto elettriche usate “per garantire che le auto elettriche siano accessibili a tutti”.

La vicepresidente americana ha aggiunto che lei e il presidente Biden sono fiduciosi che il Senato approverà il disegno di legge. I repubblicani si oppongono alla proposta, e la Camera Alta sta ancora modificando il testo, probabilmente per ammorbidire alcuni democratici moderati come il senatore Joe Manchin, democratico del West Virginia, che hanno espresso alcune preoccupazioni sulla proposta.

Back To Top