skip to Main Content

Navi da crociera green: viaggeranno ad Lng

Emissioni

Nasce Costa Smeralda. Il nome è un omaggio alla perla del Mediterraneo e vedrà la luce a ottobre del 2019, sarà alimentata a Lng, il combustibile fossile più pulito al mondo

 

Si chiamerà Costa Smeralda, la prima nave da crociera green che sarà alimentata interamente a gas naturale. Nei cantieri Meyer di Turku in Finlandia è stata tagliata la prima lamiera dell’ultima arrivata in casa Costa, che farà da apripista alla sua gemella, il cui arrivo è previsto per il 2021.

Entrambe le navi saranno alimentate sia in porto che in mare aperto con LNG, il combustibile fossile più “pulito” al mondo.

Costa Smeralda

LNGL’ammiraglia sarà lunga 337 metri, larga 42 e con 8,8 di pescaggio massimo, 182.700 tonnellate di stazza lorda, conterrà 2.612 cabine, e potrà trasportare e ospitare fino a un massimo di 6.518 passeggeri. Avrà come home ports Savona, Barcellona, Marsiglia con probabile rigassificatore di riferimento a Barcellona attraverso un accordo con Shell. Gli interni saranno dedicati ad alcune località italiane, 11 ponti che porteranno nomi come Capri, Roma, Genova, Venezia o Milano.

Verranno ridotte in maniera significativa tutte le emissioni di gas di scarico con particolare attenzione a quelle di zolfo (SO2), di azoto (NO2), di CO2 e particolato.
Il gas sarà immagazzinato in appositi serbatoi a bordo delle navi e verrà utilizzato per produrre l’energia necessaria sia alla navigazione che ai servizi di bordo, grazie a motori ibridi a doppia alimentazione.

Alla presentazione hanno assistito il direttore generale della compagnia Neil Palomba e l’amministratore delegato dei cantieri navali Jan Meyer.

“Queste navi consolideranno la leadership del Gruppo Costa, già numero uno in tutti i principali mercati dell’Europa continentale,” ha affermato Michael Thamm, CEO del Gruppo Costa e di Carnival Asia. “Il contratto plurimiliardario con Meyer, che prevede la costruzione di due navi alimentate a LNG anche per il nostro marchio tedesco AIDA Cruises, rispecchia la nostra strategia di innovare costantemente le nostre offerte di vacanza e di proporre ai nostri ospiti un’esperienza di crociera insuperabile”.

Opportunità per l’Italia

LNGLe nuove navi a LNG rappresentano un’opportunità per l’Italia anche nel campo dell’occupazione. Secondo le previsioni, con la realizzazione delle due navi green saranno assunti circa 750 italiani che prenderanno servizio su Costa Smeralda e la sua gemella. In tutto saranno 4.500 le nuove assunzioni di personale di bordo italiano previste entro il 2022 da parte del Gruppo.

Italia: deve attrezzare porti per non perdere mercato

L’Italia dovrà assicurare il rifornimento nei porti italiani per questa nuova alimentazione. I depositi di Lng si potrebbero accostare a delle “bettoline” capaci di trasportare il carburante alle navi in banchina. Ma se i porti italiani non si organizzano il rischio è quello di perdere un mercato che ad oggi è tra i più redditizi nel settore turistico.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

live
Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore