skip to Main Content

Per Gazprom produzione gas nel 2021 ai massimi da 10 anni

Gazprom Ucraina Gazprom

La produzione dovrebbe essere la la più alta dal 2011, quando Gazprom produsse 513,2 miliardi di metri cubi.

Il colosso russo del gas Gazprom ha rivisto al rialzo le sue previsioni sulla produzione di gas per il 2021 a 506,5 miliardi di metri cubi (bcm), in aumento rispetto alla precedente previsione di 497 bcm e la più grande dal 2011, grazie a una ripresa della domanda. È quanto si legge sul sito Hellenic Shipping news.

Gazprom ha infatti registrato una domanda più elevata in Europa, dove rappresenta oltre un terzo della quota di mercato del gas, a seguito di un inverno freddo e dell’allentamento dei blocchi di Covid-19.

PRODUZIONE MAGGIORE DA 10 ANNI

La produzione dovrebbe essere la la più alta dal 2011, quando Gazprom produsse 513,2 miliardi di metri cubi. L’anno scorso l’azienda ha prodotto invece 452,7 miliardi di metri cubi di gas.

Vitaly Markelov, vice capo di Gazprom, ha dichiarato a un briefing che la società ha già superato le previsioni di produzione del primo trimestre di circa 6,6 miliardi di metri cubi.

Un altro funzionario di Gazprom, Sergei Menshikov, ha aggiunto che l’aumento della produzione è fornito dai giacimenti esistenti, mentre la società prevede di mettere in funzione nuovi giacimenti, come quello di Kharasavey, per supportare la produzione futura.

La società sta anche spostando la sua attenzione su nuovi giacimenti situati nella penisola di Yam, ricca di petrolio e gas, nell’Artico.

Back To Top