skip to Main Content

Petrolio, al via il nuovo tetto al petrolio russo. Mosca: “L’Europa farà a meno del nostro greggio”

Petrolio

Secondo Reuters, sarebbe in preparazione un decreto per proibire alle aziende e ai trader russi di interagire con i Paesi e le aziende che applicano il cap

È entrato ufficialmente in vigore da oggi il tetto al prezzo del petrolio russo trasportato via mare nel tentativo di limitare la capacità di Mosca di finanziare la guerra in Ucraina.

CHI APPLICA IL CAP

Il price cap al greggio russo, che sarà applicato dal G7, dall’Ue e dall’Australia, si aggiunge all’embargo imposto da Ue, Usa, Canada, Giappone e Gran Bretagna al petrolio russo e ai derivati.

PREZZO FISSATO A 60 DOLLARI AL BARILE

In sostanza per Mosca sarà possibili smerciare greggio solo utilizzando petroliere del G7 o della Ue e utilizzando compagnie assicurative e istituti di credito occidentali e solo con un carico acquisto al prezzo massimo o inferiore ai 60 dollari al barile stabilito.

LA RUSSIA NON CI STA

La Russia, che è il secondo esportatore di petrolio al mondo, ha dichiarato domenica che non accetterà il limite e non venderà il petrolio soggetto ad esso, anche se dovesse tagliare la produzione. Mosca ha ripetutamente affermato che non fornirà petrolio ai paesi che applicano il cap, una posizione ribadita sabato da Mikhail Ulyanov, ambasciatore di Mosca presso le organizzazioni internazionali a Vienna, in un post sui social: “L’Europa farà a meno del greggio russo”

IN PREPARAZIONE DECRETO PER PROIBIRE INTERAZIONE CON AZIENDE E PAESI CHE APPLICANO IL CAP

Intanto, secondo Reuters, sarebbe in preparazione un decreto per proibire alle aziende e ai trader russi di interagire con i Paesi e le aziende che applicano il cap

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore