Scenari

Il prezzo del gas Usa resterà basso nei prossimi due anni

gas

Sono le previsioni dell’Energy Information Administration per il 2018 e 2019: i valori dovrebbero oscillare in media tra i 2,88 dollari per milione di unità termiche britanniche e i 2,92

Il prezzo del gas statunitense nel 2018 e nel 2019 dovrebbe risultare leggermente inferiore ai valori registrati nel 2017. È quanto prevede l’Energy Information Administration (Eia) americana che ha formulato queste stime sulla base dell’ultimo Short-Term Energy Outlook. Più precisamente il prezzo spot del gas naturale all’Henry Hub dovrebbe aggirarsi attorno ai 2,88 dollari per milione di unità termiche britanniche (MMBtu) nel 2018 e 2,92 dollari per MMBtu nel 2019, leggermente inferiore alla media 2017 di 2,99 dollari per MMBtu.

I prezzi più bassi nel 2018 e 2019 riflettono l’aspettativa dell’Eia di un aumento della produzione di gas naturale e di un consumo relativamente piatto. Su base annua, l’ente americano prevede per quest’anno un consumo combinato di gas naturale per uso residenziale e commerciale in aumento di 1,3 miliardi di metri cubi al giorno a causa del clima più freddo, per poi rimanere pressoché invariato nel 2019.