Efficienza energetica e innovazione

È la Giornata Mondiale della Refrigerazione

Oggi, 26 giugno 2019, si celebra la prima Giornata Mondiale della Refrigerazione. Perchè è importante

Si celebra oggi la prima Giornata Mondiale della Refrigerazione, occasione per sensibilizzare l’opinione pubblica sul ruolo, appunto, della refrigerazione, del condizionamento dell’aria e delle pompe di calore.

PERCHE’ UNA GIORNATA MONDIALE?

Il settore, ancora poco conosciuto, seppur coinvolge campi che vanno dal condizionamento dell’aria alla refrigerazione commerciale e industriale (si pensi all’alimentazione e alla farmaceutica) ha un posto cruciale nella scacchiera del risparmio energetico, della sostenibilità e dei cambiamenti climatici.

Ed è per questo che, soprattutto negli ultimi anni, si moltiplicano gli sforziper la creazione di fluidi refrigeranti sostitutivi che abbiano un basso GWP (gas ad effetto serra).

PERCHÈ IL 26 GIUGNO?

L’idea di una Giornata mondiale della refrigerazione è stata di Steve Gill, consulente per il settore della refrigerazione e attuale presidente dello IOR, Istituto britannico di refrigerazione.

Il 26 giugno è stato scelto in onore del compleanno di Lord Kelvin, il cui nome è utilizzato per la scala della temperatura.

IL COMMENTO DI AICARR

“Il settore della refrigerazione, ancora non molto conosciuto, svolge un ruolo importante per la nostra vita: basti pensare a quanto i settori alimentare, farmaceutico, elettronico, della climatizzazione e non solo abbiano bisogno di condizioni adeguate. Per questo, la funzione dei produttori e degli installatori di sistemi di refrigerazione assume un ruolo primario nella vita di tutti noi e attraverso la celebrazione di questa prima Giornata Mondiale delle Refrigerazione si punta a far conoscere il settore”, ha detto Francesca Romana d’Ambrosio, presidente di AiCARR, Associazione Italiana Condizionamento dell’Aria Riscaldamento Refrigerazione.