Sostenibilità

Perchè agli italiani piace l’energia solare

Compatibile con l’ambiente e sicura, l’energia solare piace agli italiani, la cui maggioranza è pronta ad installare pannelli fotovoltaici


Agli italiani piacciono le energie rinnovabili e piace, soprattutto, il solare. A testimoniarlo è il XVI Rapporto “Gli italiani, il solare e la green economy” realizzato da Osservatorio sul solare della Fondazione UniVerde e IPR Marketing, in partnership con Cobat, i cui dati sono stati divulgati al convegno “Economia circolare ed uso efficiente delle risorse: verso la transizione energetica e la riconversione ecologica”, organizzato presso il Palazzo dell’Informazione, sede dell’agenzia di stampa Adnkronos, in collaborazione con Link Campus University e in media partnership con TeleAmbiente.

I DATI DEL RAPPORTO

Secondo l’indagine, l’89% degli intervistati ritiene che il Paese, pensando al futuro, dovrebbe puntare sul solare (+3% rispetto alla precedente rilevazione), il 68% (+2%) su quella eolica e si attestano solo intorno al 4% i sostenitori del nucleare e al 5% quelli dei combustibili fossili.

SOLARE ENERGIA GREEN E SICURA

E ancora. Secondo il rapporto, il 91% del campione non ha dubbi sul fatto che il solare, rispetto a quella tradizionale, rappresenti l’energia più compatibile con l’ambiente, e il 93% è convinto sia anche l’energia più sicura.

SERVONO INCENTIVI?

Dall’indagine emerge che ben il 91% ritiene che l’utilizzo del solare andrebbe sostenuto più di prima, ripristinando anche gli incentivi che già erano in vigore. La maggioranza degli intervistati si dimostra infine pronta ad installare pannelli fotovoltaici se si facilitasse l’autoconsumo e si eliminassero burocrazia e ostacoli. Dalla prima rilevazione del novembre 2009, in nove anni si è ridotto del 23% il campione che riteneva tecnicamente complesso il passaggio al solare.