Energie del futuro

Eurelectric: prima del 2050 elettricità Ue “carbon-neutral”

Ma serve il sostegno della politica per prezzi dell’elettricità più competitivi in tutta Europa, per accelerare l’elettrificazione attraverso regolamenti intelligenti, promuovere la digitalizzazione, un mercato pienamente integrato e una transizione equa   Accelerare la transizione energetica verso una progressiva elettrificazione dei consumi energetici, rendendo il settore carbon-neutral “ben prima della metà del secolo”. È il cambio di rotta annunciato da Eurelectric, l’associazione di settore che rappresenta gli interessi comuni dell’industria dell’energia europea, nella “Vision Declaration” al 2050. Un futuro decarbonizzato

Read More...

Sostenibilità

Crescono le installazioni rinnovabili. Più 20% nei primi 10 mesi

Nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di rinnovabili hanno raggiunto circa 726 MW   Secondo i risultati dell’Osservatorio Fer (Fonti di energia rinnovabile) e di Anie Rinnovabili (associazione delle imprese di settore, aderente a Confindustria) nei primi dieci mesi del 2017 le nuove installazioni di eolico, fotovoltaico e idroelettrico hanno raggiunto circa 726 MW, quindi il 20% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Per quanto riguarda le installazioni eoliche, nel mese scorso si registra un calo nel

Read More...

Scenari

Dall’Ilva a Tap: un’Italia bloccata dai ricorsi

La Puglia potrebbe vantare opere di importanza strategica per il Paese, ma il Governatore Emiliano ricorre contro Ilva e Tap   La questione non è solo pugliese, come vuole fare intendere il Governatore della Puglia Michele Emiliano. Se l’Ilva si spegne, dovremmo andare a comprare acciaio dalla Germania e l’Italia perderebbe un punto di Pil. Se il Tap non si farà, invece, a perdere sarà Italia ed Europa, che dipenderanno esclusivamente (o quasi) dalla Russia per l’approvvigionamento di gas. A

Read More...

Fact checking e fake news

Quanta energia consuma l’estrazione di un Bitcoin?

La cripto-valuta ha raggiunto il suo massimo storico in termini di valore. Ma la domanda da porsi è se vale davvero la pena proseguire di fronte a un consumo annuo di energia pari a quello di paese   L’estrazione di Bitcoin, cioè la produzione vera e propria di moneta virtuale, è un processo che consuma parecchia energia. Ma quale sia questa cifra è tema di discussione essendo molto complicato fornire un dato univoco. Tuttavia, indipendentemente dalla quantità, occorre chiedersi se

Read More...

Efficienza energetica e innovazione

Rinnovabili ed efficienza energetica: nuovi obiettivi per Ue e Italia

Obiettivo vincolante di riduzione dei consumi energetici del 40% entro il 2030 e almeno il 35% di consumi energetici provenienti da fonti verdi   Arriva il primo via libera da parte dell’Europarlamento a target più ambiziosi su rinnovabili ed efficienza energetica rispetto a quelli proposti dalla Commissione europea. Con una risicata maggioranza (33 voti a favore e 32 contrari), la commissione Industria ed energia del Parlamento europeo ha votato a favore di un obiettivo vincolante di riduzione dei consumi energetici

Read More...

Scenari

È l’Europa l’Eldorado dei nuovi produttori di gas

A est sono l’Azerbaigian e il Turkmenistan le nuove frontiere che guardano al ricco mercato del Vecchio Continente per esportare gas. A sud si affacciano, prepotenti, gli enormi giacimenti mediterranei di Israele   È il ricco mercato europeo l’obiettivo principale dei nuovi produttori di gas che si affacciano alle porte del Vecchio Continente. A est sono l’Azerbaigian e il Turkmenistan le nuove frontiere dell’approvvigionamento del combustibile blu mentre a sud si affacciano prepotenti gli enormi giacimenti mediterranei di Israele. La

Read More...

Fact checking e fake news

L’Europa accelera sull’energia, ma l’Italia rimane il paese del Nimby

Il Belpaese si conferma uno dei peggiori mercati europei per i prezzi ma al top sulle rinnovabili. A frenare lo sviluppo le proteste soprattutto nel settore energetico     La terza relazione sullo Stato dell’Unione dell’energia indica che la transizione dell’Europa verso una società a basse emissioni di carbonio sta diventando ormai una realtà concreta. Presentato la scorsa settimana, il report europeo evidenzia che all’interno del perimetro comunitario si stanno creando posti di lavoro, crescita e investimenti in energia pulita,

Read More...