Scenari

Tesla inizierà le attività in India nel 2021

tesla india

Il primo modello di Tesla disponibile in India sarà la Model 3. L’azienda potrebbe anche produrre automobili nel paese

Tesla, aziende statunitense che produce automobili elettriche, inizierà le attività in India quest’anno. Lo ha rivelato il ministro dei Trasporti indiano Nitin Gadkari in un’intervista al quotidiano Indian Express.

La notizia è stata confermata dall’amministratore delegato di Tesla, Elon Musk, su Twitter, che ha specificato che l’ingresso nel mercato indiano non avverrà però a gennaio.

Musk aveva già ventilato la possibilità nei mesi scorsi; ad ottobre le autorità dello stato indiano del Maharashtra – nella parte occidentale della nazione – avevano anche “invitato” Tesla, ha scritto Reuters.

Il primo modello di Tesla ad essere disponibile in India sarà la Model 3, il più economico tra i veicoli prodotti dall’azienda. Secondo il quotidiano economico The Economic Times, il prezzo di partenza sarà di 5,5 milioni di rupie (quasi 75mila dollari).

Il ministro Gadkari ha detto all’Indian Express che, oltre a venderle, Tesla potrebbe essere interessata ad assemblare e produrre le sue automobili direttamente nel paese.

Il governo indiano ha intenzione di ridurre la dipendenza del paese dai combustibili fossili e di diminuire i livelli di inquinamento atmosferico. Gli sforzi per promuovere le auto elettriche sono stati però complicati dalla mancanza di investimenti e dalla carenza di infrastrutture necessarie, come le stazioni di ricarica.