Energie del futuro

Alverà: gas ha ruolo insostituibile nella decarbonizzazione

consumi

Tra gli argomenti trattati il ruolo insostituibile del gas in molti processi industriali e il contributo che può dare alla decarbonizzazione

Efficienza energetica, ruolo del gas nel processo di decarbonizzazione europeo e sviluppo del biometano. Sono stati questi i temi affrontati dall’amministratore delegato di Snam Marco Alverà che, in qualità di presidente del consorzio europeo GasNaturally, ha incontrato a Bruxelles il commissario europeo per l’azione sul clima e l’energia Miguel Arias Cañete e il direttore generale per la mobilità e il trasporto Henrik Hololei.

ALVERÀ HA ANCHE PARTECIPATO ALL’EU ENERGY POLICY SUMMIT

Come detto, Alverà ha discusso con Cañete  e Hololei, sul ruolo del gas naturale nel processo di decarbonizzazione in Europa e delle opportunità rappresentate dallo sviluppo della mobilità sostenibile a metano e del biometano. Nel corso della giornata il manager ha anche partecipato all’EU Energy Policy Summit per parlare di efficienza energetica con il segretario di Stato spagnolo per l’energia Daniel Navia e il Direttore Generale delle Direzione Generale Energia della Commissione Europea Dominique Ristori.

RUOLO INSOSTITUIBILE DEL GAS NELLA DECARBONIZZAZIONE

Alverà ha posto l’accento sul ruolo insostituibile del gas in molti processi industriali e sul contributo che può dare alla decarbonizzazione, da lui definita “imperativa”. Per il manager “la soluzione ideale è decarbonizzare integrando gas verde ed elettricità verde, anche perché il power-to-gas è il miglior mezzo possibile per stoccare l’elettricità rinnovabile su base stagionale”. Inoltre, “l’efficienza energetica può essere accresciuta, soprattutto nelle industrie più piccole, attraverso l’utilizzo di nuove tecnologie come le pompe di calore a gas”.