Territori

Sul Nord Stream 2 è battaglia tra Usa e Russia

Gli Stati Uniti pronti alle sanzioni mentre a Bovanenkovo, un giacimento di gas nell’Artico russo, Gazprom è pronta ad aumentare la produzione per fornire gas alla nuova condotta

Read More...

Sostenibilità

Nel 2018 si “afflosciano” le rinnovabili dopo vent’anni di boom

La produzione di energia elettrica da fonti pulite in calo lo scorso anno dopo due decenni di forte espansione. Lo rileva l’Agenzia internazionale per l’energia, preoccupata per il raggiungimento degli obiettivi climatici nel lungo termine

Read More...

Energie del futuro

Tutti i dettagli dell’impianto fotovoltaico galleggiante più grande d’Europa

Al via i lavori, in Olanda, per la realizzazione dell’impianto fotovoltaico galleggiante più grande d’Europa

Read More...

Fact checking e fake news

L’Ue mette altri 800 milioni nelle infrastrutture energetiche prioritarie. Ecco dove

Tra i progetti di interesse dell’Italia ci sono lo studio sull’interconnessione tra Wurmlach e Somplago di Alpe Adria Energia Srl per 200 mila euro

Read More...

Sostenibilità

Piano Energia e Clima, ecco i principali obiettivi

Crippa: “Cambiamento radicale nell’approccio alla politica energetica”. Il Piano è strutturato secondo 5 dimensioni: decarbonizzazione, efficienza energetica, sicurezza energetica, mercato interno dell’energia, ricerca, innovazione e competitività.

Read More...

Territori

Il Turkmenistan soddisfatto dell’interesse Ue sul gasdotto del Caspio

Il progetto prevede la fornitura di risorse turkmene al mercato europeo per 30 miliardi di metri cubi di gas all’anno per almeno 30 anni Il Turkmenistan ha accolto con favore il grande interesse mostrato dall’Unione europea riguardante la realizzazione del gasdotto transcaspico e la fornitura di gas naturale turkmeno al mercato europeo. Almeno secondo quanto riferito dall’agenzia di stampa statale Turkmen Dovlet Khabarlary. I RECENTI NEGOZIATI TRA UE E TURKMENISTAN HANNO RIGUARDATO IN GRAN PARTE PROPRIO IL SETTORE ENERGETICO La

Read More...

Territori

Rivoluzione del gas in atto nell’Europa centrale e orientale

I paesi della zona centrale e a est stanno subendo profondi cambiamenti man mano che diventano parte integrante del più ampio mercato europeo del gas Un mercato più liquido e con prezzi più vicini a quelli dell’Europa occidentale. Dopo anni di finanziamenti da parte della Commissione europea per trasformare gli arcaici mercati del gas naturale dei paesi della parte centrale e orientale del Vecchio Continente in progetti infrastrutturali nel gas destinati a integrare il mercato e ad aumentare la competitività

Read More...