Short News

La Francia ha un problema: 1540 milioni di scorie nucleari da smaltire

In Francia i 58 reattori nucleari hanno prodotto 1.540 milioni di metri cubi di materiali e rifiuti radioattivi

Read More...

Scenari

L’Arabia Saudita aumenta la produzione di petrolio

L’Arabia Saudita pronta ad inviare maggiori barili di petrolio ai fornitori asiatici

Read More...

Scenari

Dal Tap al Nord Stream 2, il risiko geopolitico dell’energia

Nord Stream 2 e Tap sono due opere strategiche che legheranno a doppio filo la parte occidentale dell’Europa con quella orientale. E per questo sono in molti a non vedere di buon occhio una sorta di stabilizzazione dei rapporti tra aree geopolitiche L’approvvigionamento energetico dell’Europa rischia di diventare il più importante caso di terremoto geopolitico dei prossimi anni. Soprattutto per il nord del vecchio continente. Mentre infatti nella parte Sud si discute del Tap, il gasdotto Trans-Adriatico che dalla Turchia,

Read More...

Sostenibilità

Il fondo sovrano irlandese disinveste dalle fonti fossili

La camera bassa del parlamento di Dublino ha approvato un progetto di legge che obbliga il fondo sovrano irlandese a vendere tutti i suoi investimenti nelle fossili

Read More...

Sostenibilità

Germania, le rinnovabili superano il carbone

Scendono carbone e lignite, mentre la sale la produzione di energia da fonti rinnovabili

Read More...

Fact checking e fake news

No Tap contro i rivoluzionari da tastiera, cioé contro se stessi

“E sappiamo già cosa aspettarci dai rivoluzionari da tastiera, quelli che oggi si sentono esperti in tutto”. I No Tap si schierano contro i rivoluzionari da tastiera ma in realtà lo sono stati e sono tuttora anche loro È il momento dei partiti liquidi e del consenso liquido. Alimentato e sostenuto dalle opinioni liquide di chi, sulla base di emozioni o situazioni contingenti, orienta il proprio giudizio, spesso sul web. È così che si diffondono le correnti di pensiero (alcune

Read More...

Scenari

Petrolio, la domanda inizia a diminuire?

L’Asia ha iniziato ad importare meno petrolio: fino ad oggi il continente ha trainato la crescita dei consumi

Read More...