Efficienza energetica e innovazione

Efficienza energetica: facile parlare, difficile praticarla

eni cappottomio

Il presidente di ENEA, ha rilasciato alcune dichiarazioni sul presente dell’efficienza energetica e sul lavoro della sua azienda 

 

EneaL’efficienza energetica è un argomento facile da trattare, ma la sua traduzione in azioni è difficoltosa e fino ad adesso abbiamo fatto ciò che si poteva. Questo quanto dichiarato dal presidente ENEA, Federico Testa, durante la tavola rotonda “Efficienza energetica: investire per risparmiare“.

“Abbiamo fatto molte finestre e caldaie, poco gli edifici, e quindi pochi interventi sulla riduzione dei consumi. Ci sono spazi enormi di risparmio ma purtroppo ci sono settori, come quelli dell’edilizia privata, in cui siamo molto in ritardo. I condomini sono un mondo a parte, ci sono grandi complicazioni, ma grazie ai meccanismi di cedibilità si dovrebbe risolvere il problema“.

Infine, commenta la pubblica amministrazione assegnandole l’epiteto di “buco nero” costretta a non scegliere per non sbagliare, in quanto sprovvisto delle competenze tecniche per fare delle scelte.

 

Giovanni Malaspina