Sostenibilità

Ogci investe sulla tecnologia a bassa emissione

ogci
Tre investimenti dell’associazione Ogci, con l’obiettivo di contrastare il cambiamento climatico 
L’associazione Ogci – Oil and gas climate initiative, fondata da dieci grandi multinazionali energetiche, in cui sono comprese Eni, Bp, Cnpc, Pemex, Reliance, Repsol, Saudi Aramco, Shell, Statoil e Total, ha annunciato tre investimenti in tecnologie a basse emissioni, per contrastare il cambiamento climatico.

emissioniIl primo investimento è stato fatto in favore di Solidia Technologies, azienda statunitense che – tramite processi a bassa emissione e una tecnologia innovativa- produce calcestruzzo e cemento riducendo le emissioni del 70% e il consumo di acqua fino all’80% sostituendola con la CO2.
Il secondo è stato fatto in Achates Power che sviluppa motori per ridurre emissioni di gas serra prodotte direttamente dai veicoli e il terzo è stato fatto per la progettazione di centrali a gas con cattura e stoccaggio di carbonio.
Il CEO di Ogci, Pratima Rangarajan, ha spiegato che gli investimenti hanno tutti un impatto significativo sulla riduzione dei gas serra, e vogliono fortemente lavorare in team innovativi con le aziende scelte per permettergli di raggiungere un successo commerciale su scala globale.
Giovanni Malaspina

Lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>