skip to Main Content

Energia: aumentano i consumi e le emissioni di Co2

Energia

Crescono consumi energia e crescono anche importazioni gas naturale: a fine anno dipendenza da estero potrebbe superare il 92%

 

La ripresa dell’economia italiana si riflette anche sui consumi finali di energia, che secondo i dati Enea sul primo semestre 2017, sono aumentati di 1,6%. Crescono, purtroppo, anche le emissioni di anidride carbonica (+1,9%), con il conseguente rallentamento del percorso di decarbonizzazione: la causa, secondo quanto affermato dall’Enea, sono dovuti a fattori di natura congiunturale, quali la ridotta piovosità, che ha fortemente ridimensionato il contributo dell’idroelettrico.

Snam gasConcentrandoci sul fronte delle rinnovabili, i dati Enea mostrano come per il secondo trimestre consecutivo ci sia stata ancora una diminuzione (-7%) della quota di energia pulita: a fine 2017, per la prima volta dopo diversi anni, la quota nel mix energetico di queste fonti potrebbe fermare la sua crescita.

Cala anche l’apporto dei combustibili solidi (-9%) e del petrolio (-1%). Cresce, invece, l’apporto del gas naturale: aumentano sia i consumi (+11% rispetto allo stesso periodo 2016) sia le importazioni di gas naturale (+10% nel primo semestre 2017): a fine anno, la nostra dipendenza dal gas estero potrebbe superare il 92%, un nuovo record, con un ritorno ai massimi storici del peso del gas sull’energia primaria totale (38%).

 

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore