Territori

Eni mette a segno un triplo colpo in Egitto

Le Autorità egiziane hanno dato il via libera a nuova licenza esplorativa nel bacino del Delta del Nilo orientale, approvato una nuova concessione denominata “Nile Delta” e concesso l’esecuzione di ulteriori attività di esplorazione all’interno di El Qar’a Exploration Lease Un tiro da tre punti per Eni in Egitto. Le Autorità egiziane hanno dato il via libera, infatti, all’assegnazione alla società di una nuova licenza esplorativa nel prolifico bacino del Delta del Nilo orientale, nell’offshore dell’Egitto ma anche approvato una

Read More...

Fact checking e fake news

Opec: Domanda greggio più debole del previsto nel 2018

L’Organizzazione dei paesi esportatori stima che il consumo mondiale raggiunga i 100,26 milioni di barili al giorno quest’anno Nel 2018, la crescita della domanda petrolifera mondiale è prevista in aumento di 1,64 milioni di barili al giorno, 20 mila barili al giorno in meno rispetto alle proiezioni del mese scorso, principalmente a causa di dati sulla domanda petrolifera più debole del previsto in America Latina e Medio Oriente nel secondo trimestre dell’anno. È quanto rileva l’Opec nel bollettino mensile di

Read More...

Territori

Sonatrach cerca una jv nel settore petrolifero

L’azienda energetica statale algerina è in trattative con 14 compagnie internazionali tra cui BP, Total, Royal Dutch Shell, Chevron, Repsol e Vitol L’azienda energetica statale algerina Sonatrach è in trattative con 14 compagnie internazionali per realizzare una joint venture per il trading di prodotti petroliferi e del gas dopo l’acquisizione di una raffineria in Sicilia e precisamente la Exxon Mobil di Augusta, con una capacità di 175.000 barili al giorno. A confermarlo è stato il numero uno della stessa impresa

Read More...

Scenari

Nel 2019 Aie vede rischi per la crescita della domanda petrolifera

Le previsioni rischiano di essere influenzate dall’aggravarsi delle controversie commerciali e dall’aumento dei prezzi in caso di offerta limitata sottolinea l’Agenzia internazionale per l’energia nel suo ultimo bollettino mensile La domanda petrolifera 2018 rimane invariata nelle previsioni contenute nell’ultimo bollettino mensile dell’Agenzia internazionale per l’energia. CRESCITA DOMANDA RALLENTATA NEL SECONDO E TERZO TRIMESTRE 2018 Dopo la forte crescita della domanda nel primo trimestre del 2018, nel secondo e nel terzo trimestre il ritmo è rallentato drasticamente fino a raggiungere un

Read More...

Scenari

Se le sanzioni all’Iran salvano il Corridoio meridionale del gas

La deroga concessa da Trump è motivata da ragioni di sicurezza e indipendenza energetica dalla Russia di Turchia ed Europa

Read More...

Territori

Energia: cooperazione sempre più stretta tra Turkmenistan e Israele

Nell’incontro di Ashgabat focus su petrolio e gas ma anche su altri temi come agricoltura, turismo e istruzione

Read More...

Scenari

La partita a scacchi tra Cina e Usa sul gas è cominciata

Pechino si prepara alla guerra commerciale imponendo dazi del 25% sul Gnl statunitense e aumentando le capacità di stoccaggio interno. Ma il vero nodo è nelle nuove capacità di combustibile La società statale China Petroleum and Chemical (Sinopec), sta costruendo impianti di stoccaggio di gas naturale con una capacità totale di 55,6 miliardi di metri cubi nella provincia settentrionale dell’Henan, per cercare di allentare i colli di bottiglia specialmente nei periodi di picco durante la stagione invernale. Lo ha riferito

Read More...