Territori

Al via accordo Cnooc-Petrochina per le esplorazioni nel Mar Cinese Meridionale

Una volta entrati nella fase di sviluppo e produzione, le due parti, avranno ciascuna una partecipazione del 50%

L’azienda cinese CNOOC ha annunciato che la sua controllata, CNOOC China Limited, ha firmato un contratto nel settore petrolifero con PetroChina per i blocchi di Beibu Gulf 23/29 e Beibu Gulf 24/11. Entrambi si trovano rispettivamente nel Fushan sag e Leidong sag nel Beibu Gulf Basin del Mar Cinese Meridionale.

DOVE SI TROVANO I DUE BLOCCHI

Beibu Gulf 23/29 copre una superficie totale di 980 chilometri quadrati con una profondità dell’acqua di 0-85 metri. Beibu Gulf 24/11 copre una superficie totale di 464 chilometri quadrati con una profondità dell’acqua di 20-40 metri.

PETROCHINA SOSTERRA’ IL 70% DELLE SPESE DI ESPLORAZIONE

Secondo i termini del contratto petrolifero, PetroChina deve agire come operatore durante il periodo di esplorazione nell’area del contratto e sostenere il 70% delle spese di esplorazione diretta; CNOOC China Limited sostiene, invece, il restante 30% delle spese.

IN FASE DI SVILUPPO OPERATORI CONGIUNTI AL 50%

Una volta entrati nella fase di sviluppo e produzione, le due parti, ciascuna con una partecipazione del 50% dell’Area Contrattuale, costituiranno un’organizzazione operativa congiunta per agire come operatori.