skip to Main Content

Bolsonaro cambia idea: pronto a privatizzare Petrobras

Petrobras

“Non posso controllare la società, non posso dirigere i prezzi della benzina, ma quando aumenta è colpa mia”, ha detto Bolsonaro in un’intervista radiofonica.

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro è intenzionato a privatizzare la compagnia petrolifera Petrobras e vorrebbe discutere l’idea con i suoi consiglieri economici.Secondo quanto riferito da Reuters, il ministro dell’economia Paulo Guedes ha suggerito in settimana che il governo potrebbe vendere parte della sua quota di controllo nella società statale per finanziare programmi di welfare.

BOLSONARO DICE ADDIO A PETROBRAS

Le azioni privilegiate di Petroleo Brasileiro SA sono salite dopo i commenti di Bolsonaro, aumentando di quasi il 2% prima di ridurre i guadagni a circa l’1% nel trading mattutino. “Ora voglio privatizzare Petrobras. Voglio farlo. Controllerò con il team economico cosa possiamo fare al riguardo. Perché non posso controllare la società, non posso dirigere i prezzi della benzina, ma quando aumenta è colpa mia”, ha detto Bolsonaro in un’intervista radiofonica.

Il presidente in passato si era espresso contro la privatizzazione di Petrobras, definendola “strategica” per gli interessi nazionali del Brasile. Tuttavia, l’azienda è diventata un argomento politico estremamente caldo specialmente in concomitanza con l’aumento dei costi energetici e dell’inflazione in Brasile che viaggiano a due cifre, danneggiando la popolarità di Bolsonaro in vista delle elezioni presidenziali del prossimo anno.

RIFORME FISCALI PER FAR SCENDERE I PREZZI

Dopo aver esortato i dirigenti di Petrobras a mantenere bassi i prezzi negli ultimi anni, Bolsonaro ha detto che rispetta la politica dei prezzi indipendente della società, sollecitando invece riforme fiscali statali per far scendere i prezzi.

Back To Top