Territori

Brasile: A Iberdrola il 40% delle aste per le linee di trasmissione

energia

Si tratta della realizzazione e messa in opera degli oltre 7.100 chilometri di linee elettriche in 13 Stati brasiliani

Vanno a Iberdrola oltre il 40 per cento delle aste per la realizzazione e messa in opera degli oltre 7.100 chilometri di linee di trasmissione di energia elettrica, distribuite in 13 Stati brasiliani. Tutti e 16 i lotti messi all’asta sono stati aggiudicati secondo quanto comunicato dall’Agenzia nazionale per l’energia elettrica del Brasile (Aneel).

RIBASSI PER QUASI IL 60% DEL VALORE FISSATO DAL GOVERNO

L’asta è stata caratterizzata da offerte al ribasso di quasi il 60 per cento rispetto al valore di remunerazione fissato dal governo.

Quattro dei sedici lotti sono andati agli spagnoli di Neoenergia, controllata dalla spagnola Iberdrola, con investimenti previsti per 6 miliardi di reais.

 

IL TOTALE DEGLI INVESTIMENTI PREVISTI E’ DI 2,5 MILIARDI DI EURO

Il totale degli investimenti previsti dalle aste è di 13,2 miliardi di reais (circa 2,5 miliardi di euro). Si tratta di una cifra record considerando che per un’asta simile ad aprile dello scorso anno si superarono i 12,7 miliardi di reais. Secondo la Aneel, le linee di trasmissione entreranno in operazione in un periodo che va da 48 a 60 mesi a partire dalla firma del contratto.