skip to Main Content

Come il settore tech ridurrà emissioni del 40% entro il 2030 – Rapporto BT e Accenture

Innovazione

Secondo un rapporto BT e Accenture il settore tecnologico è destinato a ridurre le emissioni globali di carbonio del 40% nel prossimo decennio

Nonostante un previsto aumento del traffico dati di otto volte entro il 2030, il settore tecnologico è destinato a ridurre le emissioni globali di carbonio del 40% nel prossimo decennio.

DOMANDA ENERGIA SETTORE TECH +1,3% L’ANNO

E’ quanto emerge da un rapporto di BT e Accenture, secondo il quale l’acquisto di elettricità rinnovabile, la definizione di obiettivi basati sulla scienza e la spinta di tecnologie più efficienti dal punto di vista energetico come il 5G e il Cloud contribuiranno a ridurre significativamente le emissioni, limitando anche il tasso di crescita annuale della domanda di energia a solo l’1,3%.

REGNO UNITO: EMISSIONI -68% ENTRO IL 2030

Tra i paesi europei sta facendo già molto al riguardo il Regno Unito, grazie ad investimenti in elettricità rinnovabile, la fine dei telefoni fissi programmata al 2025 e la migrazione dei clienti al 5G. Con questi interventi, si legge in un comunicato, le emissioni del settore tech in Uk potrebbero ridursi del 68% entro il 2030.

Secondo il rapporto, entro la fine di questo decennio, queste nuove tecnologie potrebbero consentire risparmi fino a 8,5 gigatonnellate di carbonio equivalente, nonché una riduzione del 61% delle emissioni dei trasporti globali.

Back To Top