Efficienza energetica e innovazione

Ecco cosa prevede la partnership strategica tra TEP (Snam) e Teicos UE

partnership

La partnership intende portare a sistema un nuovo approccio alla riqualificazione energetica che ruota intorno alle esigenze dell’edificio e dei suoi abitanti

Condividere le rispettive competenze per arricchire l’offerta di riqualificazione di edifici pubblici e privati sul territorio nazionale. È il nodo della partnership strategica siglata da TEP Energy Solution, controllata di Snam attiva nel settore dell’efficienza energetica e Teicos UE, divisione di Teicos Group, impresa di costruzioni specializzata nella riqualificazione edilizia.

UN NUOVO APPROCCIO ALLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

La partnership intende portare a sistema un nuovo approccio alla riqualificazione energetica che ruota intorno alle esigenze dell’edificio e dei suoi abitanti, abbinando al risparmio energetico il miglioramento della sicurezza strutturale e del comfort degli ambienti. La collaborazione si pone l’obiettivo di aiutare i clienti a cogliere le opportunità che derivano dagli incentivi Eco e Sisma Bonus e Conto Termico e accompagnarli tramite un servizio integrato in tutte le fasi della riqualificazione, dalla diagnosi energetica alla progettazione e realizzazione degli interventi. Potrà, inoltre, fare leva sull’innovativo metodo CoREN, che prevede la partecipazione attiva dei condomìni nelle scelte di intervento.

ACQUISTAPACE (SNAM): METTIAMO A FATTOR COMUNE LE COMPETENZE DI TEP CON LA SPECIALIZZAZIONE DI TEICOS

“Grazie a questa partnership – ha dichiarato Cristian Acquistapace, Senior Vice President Energy Efficiency Development di Snam – mettiamo a fattor comune le competenze e la piattaforma di TEP nell’efficientamento energetico con la specializzazione e innovazione di Teicos nella riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente, dando un contributo alla sicurezza e alla sostenibilità degli edifici nelle nostre città”.

HUGONY (TEICOS UE): ALLA BASE DELLA PARTNERSHIP UNA VISIONE CONDIVISA DEL SETTORE DELLA RIQUALIFICAZIONE EDILIZIA

“Alla base di questa partnership c’è una visione condivisa del settore della riqualificazione edilizia: un settore strategico, da affrontare con un approccio complessivo e innovativo. Complessivo, perché l’obiettivo supera la riduzione degli sprechi energetici per un rinnovo globale del parco edilizio, innovativo, perché le nuove tecnologie dell’edilizia 4.0 insieme alle competenze nell’efficienza energetica dovranno generare interventi più efficaci ed efficienti”, ha affermato Cecilia Hugony, AD di Teicos UE.

L’OFFERTA DI TEP

L’offerta di TEP ai condomìni, “CasaMia”, consente di finanziare gli interventi tramite il risparmio sui consumi e la cessione del credito d’imposta legato ai meccanismi Eco e Sisma Bonus. Il pacchetto, finora proposto a circa 800 condomìni in tutta Italia, include la realizzazione di “cappotti termici”, la sostituzione di infissi, la riqualificazione delle centrali termiche e altre attività. Tali interventi consentono di risparmiare fino alla metà dei consumi energetici, migliorare il comfort delle unità immobiliari e la sostenibilità degli edifici e aumentarne il valore di mercato fino al 10-15%.

CHI È E COSA FA TEICOS

Teicos UE è oggi un’eccellenza nel campo della riqualificazione energetica degli edifici: attraverso progetti di innovazione in ambito europeo e nazionale, la società ha sviluppato negli ultimi anni una metodologia altamente innovativa che riguarda sia la fase di progettazione sia quella realizzativa. Il metodo CoREN, nato dal progetto Sharing Cities, sviluppato con il Politecnico e il Comune di Milano e perfezionato da Teicos, solo negli ultimi tre mesi ha coinvolto oltre 800 famiglie a Milano, offrendo assistenza tecnica e contrattuale nella fase di sviluppo del progetto attraverso incontri di coprogettazione che vedono il coinvolgimento attivo delle comunità condominiali. Teicos UE, impresa 4.0, ha sviluppato l’utilizzo del BIM (Building Information Modeling) per la gestione dei cantieri di riqualificazione energetica, oltre all’utilizzo di una tecnologia IoT (Internet of Things) per la sensoristica finalizzata al monitoraggio dei risultati. Oggi è in grado di proporre un servizio completo in ambito residenziale privato e pubblico.