Energie del futuro

EDF pronta a ceder parte delle centrali elettriche del Regno Unito

Edf è pronta a vendere parte del capitale delle sue centrali nucleari nel Regno Unito se si presentasse l’opportunità

EDF fa un passo indietro nel Regno Unito: la società elettrica è pronta a vendere parte del capitale delle sue centrali nucleari nel Regno Unito se si presentasse l’opportunità.

Il gruppo francese possiede l’80% della filiale britannica che controlla le otto centrali elettriche operanti nel Regno Unito (ma non il progetto EPR di Hinkley Point). La britannica Centrica detiene il restante 20% e ha annunciato l’intenzione di vendere le sue azioni entro il 2020.

“In seguito all’annuncio di Centrica […], EDF sta attualmente prendendo provvedimenti per supportare questo processo”, ha affermato la società, sottolineando la volontà di voler avere voce in capitolo sul compratore che diventerà di fatto il suo nuovo socio. Intanto, però, qualcosa anche dentro EDF sembra smuoversi: “stiamo considerando  diverse opzioni” e ” nessuna decisione riguardante una potenziale vendita di minoranza della partecipazione è stata ancora presa” .