skip to Main Content

Eolico, in Francia nuovo record di produzione

Anev

Nel pomeriggio del 14 marzo, in Francia, l’eolico è diventato la seconda fonte di produzione dopo il nucleare

Francia sempre più green e rinnovabile. Nel Paese d’Oltralpe, il 14 marzo 2019, l’energia eolica ha registrato un picco produttivo record: le consegne sono arrivate a 12.323 megawatt, cioè il 18% del consumo di elettricità della Francia, secondo quanto rivelato dai dati pubblicati dalla Rete francese di trasporto dell’elettricità (Rte), filiale della società Edf (Électricité de France).

Nel pomeriggio del 14 marzo, l’eolico è diventato la seconda fonte di produzione dopo il nucleare, grazie a 8 mila turbine eoliche per 15 mila mw di potenza installata.

Proprio in questi giorni, intanto, in Francia si discute il programma pluriennale dell’energia (Ppe) e i sostenitori dell’energia rinnovabile chiedono al Governo investimenti e programmi più massicci per l’energia green. Gli sviluppatori di settore sperano, infatti, nel raddoppio delle pale eoliche entro il 2030. Non manca, però, chi spinge il Governo verso tutt’altra cosa, sostenendo che le rinnovabili non sono programmabili.

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore

Gyc

Back To Top

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere la nostra newsletter

Iscrizione avvenuta con successo, ti dovrebbe arrivare una email con la quale devi confermare la tua iscrizione. Grazie, il tuo Team Start Magazine

Errore