Territori

ExxonMobil firma accordo con i cinesi di Zhejiang Energy

L’intesa riguarda la fornitura di un milione di tonnellate di Gnl all’anno per 20 anni a partire dal 2020

Il colosso petrolifero statunitense ExxonMobil ha firmato un accordo quadro per la fornitura di gas naturale liquefatto (Gnl) al gruppo energetico provinciale cinese Zhejiang Provincial Energy Group. Secondo Reuters, l’intesa prevede che l’azienda cinese riceva 1 milione di tonnellate di Gnl all’anno per 20 anni a partire dal 2020.

FORNITURE PROVERREBBERO DA AUMENTI DI PRODUZIONE IN PAPUA NUOVA GUINEA E MOZAMBICO

exxonSi tratta del primo contratto di fornitura di Gnl a lungo termine per Zhejiang Energy. Gli approvvigionamenti di gas liquefatto alla Cina proverrebbero da una combinazione dei portafogli globali della ExxonMobil – non necessariamente dagli Stati Uniti – grazie ad aumenti di produzione della società in Papua Nuova Guinea e Mozambico.

ZHEJIANG ENERGY HA COSTITUITO QUEST’ANNO UNA JOINT VENTURE CON GLENCORE

Zhejiang Energy, azienda di proprietà dello Stato cinese, è un produttore di carbone e operatore di servizi pubblici. All’inizio di quest’anno ha costituito una joint venture con Glencore per commercializzare prodotti energetici, compreso il Gnl.