Sostenibilità

Auto elettriche, cosa fanno Ford e General Motors nelle Americhe

ford general motors
Bucharest, Romania - October 22, 2012: Ford logo is displayed on a car in Bucharest. Ford Motor Company is an American automaker with its headquarters in Dearborn, Michigan and was founded by Henry Ford.

General Motors investe nella produzione di furgoni elettrici in Canada. Ford cessa le attività in Brasile per concentrarsi sui veicoli a batteria

L’azienda automobilistica statunitense General Motors ha detto che investirà oltre 785 milioni di dollari nel suo stabilimento di assemblaggio CAMI nella città di Ingersoll, in Canada, per la produzione di furgoni elettrici.

PRODUZIONE SU LARGA SCALA IN CANADA

L’accordo è ancora provvisorio, e dovrà essere ratificato dai membri del sindacato canadese Unifor. General Motors ha comunque fatto sapere di voler dare subito inizio alle operazioni nell’impianto per la produzione su larga scala di furgoni elettrici EV600. Anche il governo canadese ha espresso il suo supporto: il ministro degli Affari esteri François-Philippe Champagne ha dichiarato che Ottawa è in attesa della ratifica dell’accordo.

Lo scorso novembre General Motors aveva accettato di investire un miliardo di dollari canadesi nello stabilimento nella città di Oshawa per ampliare la produzione di pickup.

RITIRO DAL BRASILE

La settimana scorsa un’altra casa automobilistica statunitense, Ford, ha annunciato invece la cessazione delle attività produttive in Brasile nel 2021. Secondo il portale specializzato InsideEVs, la decisione sarebbe legata anche alla transizione verso la mobilità elettrica: l’azienda ha infatti intenzione di concentrarsi sullo sviluppo e la vendita di automobili dal valore e dalla qualità maggiori, più “connesse” ed elettriche. Un esempio di questa riconversione del modello di business di Ford è il SUV elettrico Mustang Mach-E.

Ci sono paesi meglio posizionati del Brasile per ospitare le fabbriche per la produzione di veicoli elettrici: ad esempio il Messico, che può contare sia sulla vicinanza geografica agli Stati Uniti che su una filiera automobilistica già ben integrata con il resto del Nord America. La Ford Mach-E, infatti, viene prodotta nello stabilimento di Cuautitlán, nello stato messicano del Messico.